×

Imprenditrice morta a 41 anni, la sorella: “Era un’operazione banale”

Condividi su Facebook

“Intervento banale, non riusciamo a crederci”, è lo sfogo della sorella di Giorgia Martone, l'imprenditrice morta all’ospedale San Giuseppe di Milano.

imprenditrice morta operazione
imprenditrice morta operazione

Erede di una famiglia di industriali lodigiani, sedeva nel cda della società ICR. Il suo lavoro si incentrava sugli aspetti creativi delle imprese familiari. A soli 41 anni Giorgia Martone, imprenditrice nel settore dei profumi e dei cosmetici, è morta durante un’operazione.

Imprenditrice morta durante un’operazione

L’imprenditrice 41enne è morta durante un intervento chirurgico al quale si è sottoposta presso l’ospedale San Giuseppe di Milano. Erede delle Industrie cosmetiche riunite di Lodi, la sua azienda è tra le prime in Europa per la produzione di profumi e cosmetici per conto terzi. L’ultima classifica di Forbes, inoltre, la annovera tra le più importanti d’Italia.

Esploratrice e ricercatrice di profumi, ricopriva il ruolo di consigliera d’amministrazione della Icr.

L’azienda era stata fondata nel 1975 da suo nonno Vincenzo Martone. Il padre Roberto è succeduto nel 2013. Per merito dell’impresa della Martone, una ex fabbrica di profumi in via Savona a Milano è stata restaurata e trasformata in un hotel di lusso, il Magna Pars Hotel. Giorgia e la sorella Ambra Martone rappresentano la terza generazione a capo dell’azienda. Socie e sorelle, Ambra e Giorgia avevano creato una linea di profumazioni abbinate per la persona e per gli ambienti.

Al tema Giorgia aveva dedicato un libro, “La grammatica dei profumi”.

Ed è proprio la sorella Ambra ad aver raccontato la tragica notizia al Corriere della Sera. “Giorgia doveva sottoporsi a questo intervento banale, ma che non poteva evitare. Due anni fa si era operata per la stessa cosa e tutto era andato bene”. Solo dopo pochi minuti dall’inizio dell’intervento, i medici hanno avvisato i familiari del decesso della donna. “Non riusciamo a crederci, è accaduto tutto improvvisamente, anche l’equipe medica è sgomenta”, ha commentato la sorella. I funerali si sono tenuti nel pomeriggio di sabato 30 gennaio presso la Basilica di Santa Maria della Passione a Milano.

Nata a Varese, classe 1996, è laureata in Comunicazione. Collabora con Notizie.it.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Asia Angaroni

Nata a Varese, classe 1996, è laureata in Comunicazione. Collabora con Notizie.it.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora