×

Pregliasco: “Rischiamo di tornare ai livelli della seconda ondata”

Il virologo Fabrizio Pregliasco ha spiegato che stiamo rischiando di tornare ai livelli della seconda ondata di ottobre.

Pregliasco
Pregliasco

La situazione Covid in Italia sta preoccupando sempre di più, soprattutto tenendo conto della diffusione delle varianti, che stanno mettendo a dura prova diverse Regioni. La paura è quella di dover affrontare una terza ondata, che potrebbe raggiungere i livelli di quelle precedenti.

Le parole di Pregliasco

La situazione Covid in Italia non promette bene. L’arrivo delle nuove varianti e la campagna vaccinale che sta andando lentamente stanno creando non pochi disagi, mettendo sotto pressione anche gli ospedali. Gli esperti hanno già lanciato diversi allarmi, spiegando che nelle prossime settimane la situazione potrebbe peggiorare. “Siamo in una fase che si sovrappone alla rampa iniziale della seconda ondata di ottobre. All’epoca avevamo circa ‘solo’ 450 persone in terapia intensiva e ora siamo oltre 2.200.

Il rischio è che, come si vede dalle proiezioni, nell’arco di poche settimane” ha spiegato il virologo Fabrizio Pregliasco in un intervento ad Agorà.

Per quanto riguarda le misure contenute nel nuovo Dpcm, che entrerà in vigore da domani, Pregliasco ha dichiarato che potrebbero funzionare, anche se si tratta di interventi tardivi “perché l’azione del virus è istantanea e continua a seconda di come regoliamo il rubinetto dei contatti. In questo momento dobbiamo considerare che ogni contatto è un rischio“.

Il nuovo Dpcm entrerà in vigore domani, 6 marzo, e sarà valido fino al 6 aprile. Le restrizioni continuano ad essere necessarie soprattutto in questo momento di grande preoccupazione per la diffusione delle varianti e l’aumento dei casi in diverse Regioni italiane.

Nata a Genova, classe 1990, mamma con una grande passione per la scrittura e la lettura. Lavora nel mondo dell’editoria digitale da quasi dieci anni. Ha collaborato con Zenazone, con l’azienda Sorgente e con altri blog e testate giornalistiche. Attualmente scrive per MeteoWeek e per Notizie.it


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Chiara Nava

Nata a Genova, classe 1990, mamma con una grande passione per la scrittura e la lettura. Lavora nel mondo dell’editoria digitale da quasi dieci anni. Ha collaborato con Zenazone, con l’azienda Sorgente e con altri blog e testate giornalistiche. Attualmente scrive per MeteoWeek e per Notizie.it

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora