> > Da bambina venne adottata ed ora cerca sua sorella

Da bambina venne adottata ed ora cerca sua sorella

Monia Modica

Era nata a Palermo e da bambina venne adottata ed ora che vive in provincia di Milano cerca sua sorella di cui non aveva avuto mai alcuna notizia

Arriva da un puntuale resoconto de Il Giorno la storia della donna che da bambina venne adottata ed ora cerca sua sorella biologica.

Il Natale di Monia Modica, nata a Palermo il 27 ottobre del 1980 da madre siciliana e padre di  Ravenna, è all’insegna del più bello dei regali che la donna cerca. Ritrovare la sorella che non ha mai conosciuto è la mission di Monia Modica, che oggi vive in provincia di Milano e che dopo l’adozione “non ha mai conosciuto i suoi genitori biologici ma non si è mai arresa a voler conoscere la sua sorellina”. 

Venne adottata ed ora cerca sua sorella

Ha detto la donna nata a Palermo al quotidiano della Lombardia: “Mia madre biologica, Maria Giulia Musotto, è morta nel 1985 in ospedale a Ravenna; mio padre, Maurizio Fiorini, per quanto ne so potrebbe essere ancora vivo”. E ancora: “Sto cercando mia sorella, Federica Fiorini, nata a Ravenna il 13 dicembre del 1983 se non ricordo male. Io sono stata data subito in adozione e non ho mai conosciuto nessuno di loro, ho frequentato saltuariamente i miei nonni materni per qualche anno, andavo a trovarli la domenica con i miei genitori adottivi, fino a perdere del tutto i contatti dopo la sentenza definitiva dell’iter di adozione”. 

“Ho trovato il suo certificato di nascita”

Poi Monia spiega: “Tramite mio padre adottivo, quando ero adolescente, ho trovato il certificato di nascita di mia sorella: è così che ho scoperto di avere una sorella”. La chiosa è un po’ malinconica: “Per quanto ne so mia sorella è rimasta con la mia famiglia di origine. Purtroppo i miei genitori non sono stati in grado di fornirmi notizie esaustive sulla sua sorte, e io non ho mai insistito abbastanza per saperne di più”.