Da maestra d'asilo a prostituta: incastrata dalla telecamera
Da maestra d’asilo a prostituta: incastrata dalla telecamera
Esteri

Da maestra d’asilo a prostituta: incastrata dalla telecamera

Giovane ventiduenne con una doppia vita: di giorno maestra d'asilo, di notte prostituta. Aperta un'ichiesta, ora rischia il lavoro.

Angelo di giorno, diavolo di notte: è la storia della ragazza di 22 anni, Katya Gorlova, che da mestra d’asilo si trasformava in una prostituta part-time. Dopo essere stata incastrata da uno dei suoi clienti, si difende: “Sono single, posso fare quello che voglio”

Scoperta da una telecamera nascosta

Succedeva a Kaliningrad, in Russia: una telecamera riprende una giovane, che indossava solo intimo, accettare 30 euro per una prestazione sessuale. Secondo quanto rivelato dal filmato, Katya ha riferito all’uomo il suo impiego quotidiano come maestra d’asilo, totalmente svincolato dalla sua attività notturna di prostituta. Colui che ha diffuso il video rischia di essere citato dalla ragazza, che ha dichiarato: “Questo non è un secondo lavoro ma solo una cosa part-time“. Oggi la ragazza, sotto inchiesta, potrebbe perdere il lavoro da maestra, mentre sul web l’opionine pubblica si divide tra chi la critica e chi la giustifica: “I suoi alunni non sono di certo fra la sua utenza.

Sfortunatamente le persone cercano di sopravvivere in qualsiasi modo”

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche