> > Donna uccisa da 4 adolescenti durante un furto in casa: era madre di due figli

Donna uccisa da 4 adolescenti durante un furto in casa: era madre di due figli

Emma Lovell

Emma Lovell, donna inglese di 41 anni, madre di due figli, è stata uccisa durante una rapina nella sua casa alla periferia di Brisbane, in Australia.

Emma Lovell, 41enne inglese, madre di due figli, è stata pugnalata e uccisa durante una rapina avvenuta nella sua casa alla periferia di Brisbane, in Australia, per mano di 4 adolescenti.

Donna uccisa da 4 adolescenti durante un furto in casa: era madre di due figli

Emma Lovell, 41enne inglese, madre di due figli, è morta dopo essere stata pugnalata al petto durante una rapina nella sua casa alla periferia di Brisbane, in Australia, la notte di Santo Stefano. Anche il marito Lee è stato accoltellato alla schiena, ma in modo lieve, e non è in pericolo di vita. Ha raccontato che sua moglie “è morta cercando di proteggere me e la nostra famiglia“.

Abbiamo sentito i nostri due cani abbaiare, Emma ha controllato la nostra app di sicurezza e ha visto che la porta d’ingresso era aperta. Siamo corsi entrambi fuori dalla nostra camera da letto, Emma dietro di me, e abbiamo visto due persone in casa nostra. Non avevo nemmeno capito che fosse stata accoltellata fino a quando mia figlia non si è accorta che sua madre stava sanguinando” ha raccontato l’uomo. 

Il delitto è stato commesso da quattro adolescenti 

Il marito Lee è stato pugnalato alla schiena, ma la ferita fortunatamente era molto meno grave. I due si erano trasferiti in Australia con le loro figlie 11 anni fa e avevano trascorso il Natale sulla spiaggia. Secondo il sovrintendente di polizia John Hallam a commettere il delitto sarebbero stati quattro adolescenti di 16, 17 e 18 anni, già catturati e arrestati. Il funzionario ha spiegato che uno di loro era conosciuto alle forze dell’ordine per reati di minore entità.

I quattro volevano commettere il furto ma evidentemente non pensavano di trovare la famiglia in casa.