×

Due agenti di polizia uccisi in un sobborgo di Los Angeles

La corsa fino ad un motel, lo scontro a fuoco con un primo criminale e poi l'agguato: due agenti di polizia uccisi in un sobborgo di Los Angeles

La conferenza stampa ad El Monte dopo il duplice omicidio

Dolore negli Usa dopo che si è diffusa la notizia per cui due agenti di polizia sono stati uccisi in un sobborgo di Los Angeles. I media della California spiegano che i due poliziotti erano intervenuti per un possibile accoltellamento ma sono caduti in una imboscata in un parcheggio.

Il fatto di sangue si è verificato intorno alle 16.30 ora locale a El Monte e che il sospetto che i due stavano controllando e con cui avevano ingaggiato uno scontro a fuoco è morto

Due agenti di polizia uccisi a Los Angeles

Purtroppo anche i due agenti una volta arrivati nel parcheggio del motel dove avevano ingaggiato il sospetto, il Siesta Inn , sono stati uccisi. Qualcuno li avrebbe attesi fuori dal parcheggio mentre inseguivano il primo delinquente ferito ed ha fatto fuoco con armi automatiche, ferendoli a morte.

Associated Press riferisce che i due sono spirati in ospedale. Nelle ore scorse un lungo serpentone di auto della polizia con i lampeggianti accesi si è snodato in segno di onore lungo la strada che conduce dal distretto di polizia fino all’obitorio dove sono custodite le due salme.

Il sindaco conferma l’agguato ma poi tace

Sebbene il sindaco di El Monte abbia affermato che gli agenti sono “essenzialmente caduti in un’imboscata”, lo stesso non ha voluto dire se gli agenti siano stati attaccati immediatamente all’arrivo al motel.

Il sindaco per adesso ha rifiutato di descrivere in dettaglio la sequenza di eventi culminati nella morte degli ufficiali. 

Contents.media
Ultima ora