Sotto effetto di droga, investe due ragazzini: 32enne rischia il linciaggio - Notizie.it
Sotto effetto di droga, investe due ragazzini: 32enne rischia il linciaggio
Roma

Sotto effetto di droga, investe due ragazzini: 32enne rischia il linciaggio

droga

Nella serata di ieri, un uomo romano di trentadue anni, sotto effetto di droga ha investito due ragazzini e ha rischiato il linciaggio per questo motivo.

Nella serata di ieri, un uomo romano di trentadue anni, sotto effetto di droga ha investito due ragazzini e ha rischiato il linciaggio per questo motivo. L’incidente è avvento in particolar modo a Tor Bella Monaca, in periferia di Roma, in via dell’Archelogia. Secondo una prima ricostruzione di ciò che è avvenuto, l’uomo, nonostante avesse assunto degli stupefacenti, si era messo al volante della sua auto. Dopo aver investito i ragazzi, è stato preso a calci e pugni da alcuni abitanti presenti sul luogo, venendo poi messo in salvo dal provvidenziale arrivo dei carabinieri.

Era sotto effetto della droga

Un uomo romano di trentadue anni ha investito due ragazzini nella zona di Tor Bella Monaca, in provincia di Roma. L’incidente è avvenuto nel corso della serata di ieri, con l’uomo che ha rischiato anche di subire un linciaggio da parte delle persone che erano presenti sul luogo in cui si è svolta la vicenda.

I due ragazzi sono stati ricoverati con un politraumatismo al Policlinico di Tor Vergata in prognosi riservata. Ma non sembrano essere in pericolo di vita.

Secondo una prima ricostruzione dei fatti, l’uomo, nonostante avesse assunto degli stupefacenti, si era messo messo alla guida della sua automobile, investendo successivamente una ragazza di sedici anni e un ragazzo di diciassette che stavano in quel momento attraversando la strada.

Dopo aver travolto i due ragazzini, l’uomo è sceso dalla macchina per prestare i primi soccorsi ai due giovani. Ma subito è stato aggredito dagli amici e dai parenti dei due ragazzi che erano presenti nel luogo in cui è avvenuto l’incidente e che avevano assistito alla scena. L’uomo è stato letteralmente preso a calci e pugni, venendo poi messo in salvo dai carabinieri di Tor Bella Monaca intervenuti provvidenzialmente e che hanno scongiurato il peggio.

L’uomo, giudicato guaribile in una ventina di giorni per le ferite subite in seguito al pestaggio ricevuto, è stato denunciato per lesioni personali stradali gravi o gravissime e guida in stato di alterazione psicofisica.

Il precedente caso

Non è il primo episodio che si verifica a Roma, in cui una persona si mette alla guida della propria auto nonostante sia sotto l’effetto di stupefacenti.

A settembre, infatti, si è verificato un caso molto simile.

In quella occasione, l’automobilista che aveva assunto la droga è riuscito a forzare il posto di blocco, dandosi poi alla fuga. L’uomo, un romano di quarantacinque anni già conosciuto dalle forze dell’ordine, è stato arrestato della Stazione di Colonna. Nello specifico, il quarantacinquenne è stato accusato resistenza a pubblico ufficiale ed è stato denunciato anche per guida in stato di alterazione psico-fisica, dovuta all’assunzione di cocaina.

Dopo aver tentato la fuga, l’uomo è stato inseguito ed una volta raggiunto è stato trovato in un evidente stato di alterazione psico-fisica. In seguito i test hanno rivelato che l’uomo aveva assunto cocaina. Dopo l’arresto è stato portato in caserma e trattenuto in attesa del rito direttissimo

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche