×

Elezioni Amministrative: Gian Luca Camuti, candidato sindaco a San Piero Patti

Nel comune di San Piero Patti, in provincia di Messina, si sta distinguendo il candidato sindaco Gian Luca Camuti

camuti per stampa 1 1 1 768x511
Primo piano di Gian Luca Camuti

Domenica 11 giugno si terranno le Elezioni Amministrative. Gian Luca Camuti è candidato sindaco a San Piero Patti, piccolo comune in provincia di Messina, che si sta distinguendo a livello nazionale per un approccio passionale e finalmente sano alla politica, che guarda ai valori considerati da alcuni antichi ma in realtà sempre attuali.

Questa è anche l’anima di San Piero in Comune, giovane movimento politico che l’ha candidato, sperando di cambiare finalmente le cose in un Sud sempre troppo spesso dimenticato e soprattutto abbandonato da chi ci abita. Uno degli obiettivi principali di San Piero in Comune e di Gian Luca Comune è quello di riportare il territorio agli antichi splendori, cercando di sfruttare le sue peculiarità anche sul fronte economico attraverso delle politiche mirate sul lavoro, l’agricoltura e l’artigianato, la pianificazione delle infrastrutture e dell’arredo urbano con un approccio green, il raggiungimento di un’amministrazione efficace e l’ampliamento dei servizi socio-assistenziali, la promozione delle attività culturali ma anche di quelle legate allo sport e in generale al tempo libero.

Che San Piero Patti sia destinato a diventare un esempio di politica virtuosa? Nel caso di vittoria di Gian Luca Camuti ci sono buone probabilità.

Chi è Gian Luca Camuti:

Gian Luca Camuti è piuttosto giovane, almeno per il mondo politico (è infatti nato nel 1984) e vanta un ricco curriculum, a partire dagli studi. Si è infatti laureato in Scienze Politiche, in particolare in Studi politici comunitari e internazionali, a cui ha fatto seguire una Laurea Magistrale in Studi giuridici internazionali, comunitari e trasnazionali.

E non è finita qui, perché ha anche un Master in Euro Progettazione.
Negli anni del liceo ha iniziato a fare l’attivista politico, continuando anche negli anni universitari. È lui il fondatore del circolo ARCI “Peppino Impastato”, di cui poi è stato anche rappresentante legale per anni. È stato parte attiva in diverse associazioni di San Piero Patti e non ha mai smesso di fare volontariato.

Curiosità su San Piero Patti:
San Piero Patti è un piccolo comune in provincia di Messina (Sicilia), che fa parte del Consorzio Intercomunale Tindari Nebrodi.

Non a caso un tempo era definita “la perla dei Nebrodi” ed è nota per il suo particolare dialetto che non è tipicamente siciliano, in quanto influenzato dalle conquiste che si sono susseguite negli anni a partire da quelle delle popolazioni gallo-italiche. A caratterizzare il territorio anche il fatto che si estende a forma di edera. Assolutamente da visitare la Chiesa di Santa Maria Assunta, la Chiesa del Carmine e la Chiesa Madre. La cittadina ha anche delle bellissime fontane.

Contents.media
Ultima ora