> > Esplode bomba della Seconda Guerra Mondiale: ferito un operaio

Esplode bomba della Seconda Guerra Mondiale: ferito un operaio

Alcuni esemplari di bombe a mano del secondo conflitto mondiale

Esplode bomba e resta ferito un operaio, i colleghi: "All'inizio non riusciva nemmeno a parlare, poi i medici lo hanno caricato in ambulanza"

In Piemonte esplode bomba della Seconda Guerra Mondiale e rimane ferito un operaio.

L’incidente si è verificato in un cantiere di via Nizza a Torino quando è scoppiato con ogni probabilità un ordigno a mano. A seguito di quella deflagrazione, come spiegano i media,  un operaio è rimasto ferito. Il violento scoppio di una bomba a mano nel cantiere del palazzo di via Nizza 31 si è verificato secondo La Stampa quasi di fronte alle Poste. 

Esplode bomba, ferito operaio

La vittima ha di fatto rischiato la morte ma le è andata bene: l’operaio infatti avrebbe subito ferite lievi e non è in pericolo di vita.

Tutto è accaduto poco dopo mezzogiorno di oggi, primo dicembre. Hanno raccontato i colleghi al quotidiano torinese: “Abbiamo sentito un boato, ma pensavamo che fosse caduto un cassone da una gru”. 

L’ordigno incastrato in una intercapedine

Una squadra stava sostituendo la soletta del tetto quando la bomba, celata in una intercapedine, è esplosa forse a causa dell’innesco della spoletta. Hanno chiosato i testimoni: “All’inizio non riusciva nemmeno a parlare, poi i medici lo hanno caricato in ambulanza”.

Sul luogo dell’incidente sono intervenuti i carabinieri, gli ispettori dello Spresal, un’autoambulanza del 118 e una squadra dei vigili del fuoco.