Papà dorme con la figlia sul divano: morta bimba di 4 mesi
Papà dorme con la figlia sul divano: morta bimba di 4 mesi
Esteri

Papà dorme con la figlia sul divano: morta bimba di 4 mesi

In Inghilterra le indagini sulla morte nel sonno di una bimba, che dormiva con il papà, si chiudono senza che siano state accertate le cause.

“La mia bellissima piccola principessa… non posso credere che siano passati quasi due anni da quando sei andata a giocare con gli angeli, sarai per sempre nei nostri cuori e non lascerai mai i nostri ricordi” ha scritto poco tempo fa Abbie Hefford su Facebook, postato una foto della figlia di 4 mesi morta nel sonno. Il caso è stato chiuso ma il coroner inglese non ha trovato possibili spiegazioni sul decesso. La bambina, Alissa, stava dormendo sul divano con il papà quando, al risveglio, i genitori si sono accorti che non respirava più.

Sindrome della morte in culla

Il medico che ha effettuato l’autopsia ha precisato che Alissa non presentava segni di asfissia. La coppia, che ha anche altri due figli di due e quattro anni, stava dormendo da qualche tempo in salotto perché la caldaia si era rotta e le stanze al piano di sopra erano più fredde. La mamma, Abbie Hefford, si era sistemata su un materasso dove dormiva con i due figli più grandi.

Il papà, Jamie Davison, aveva invece unito due divani per formare un letto matrimoniale.

La piccola non dormiva attaccata al padre ma nel suo lato del letto-divano. La tragedia è avvenuta la mattina del 5 maggio 2016. L’uomo, quando è stato interrogato, ha spiegato: “Mi sono svegliato attorno alle ore 2:30 e le ho preparato il biberon con il latte, che ha bevuto fino alla fine come ogni volta. Quando si è riaddormentata l’ho messa sulla schiena ed ha continuato a dormire”. L’allarme è scattato attorno alle 6 del mattino, quando l’uomo si è svegliato per darle un’altra poppata.

Alissa non si muoveva e non respirava più. Nonostante i tentativi di rianimazione, i medici accorsi sul posto non hanno potuto fare altro che decretare il decesso della bambina. A seguito delle accurate indagini, nessuna causa di morte probabile è stata accertata. La bimba era in buona salute e non era mai stata male nei suoi 4 mesi di vita. L’autopsia non ha rilevato problemi congeniti né cardiovascolari. Sembra essere il classico caso di sindrome della morte improvvisa del lattante (o morte in culla), e per questo i medici consigliano i genitori di non far dormire i neonati e i bambini di pochi mesi nel letto con i genitori.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Burberry The Beat For Men - Tester
15 €
Compra ora