×

In crociera per trasportare droga, arrestati pensionati

Condividi su Facebook

Una coppia di pensionati inglesi è stata arrestata prima dell'ennesima crociera. Motivo? Durante le "vacanze", la coppia trasportava droga.

In crociera per trasportare droga, arrestati pensionati

Cocaina nei bagagli. Sue e Roger Clarke sono una coppia di ultrasettantenni che ama fare i viaggi in crociera. Forse troppi, deve aver pensato la polizia inglese: gli investigatori hanno individuato ben 6 crociere fatte in un anno. Un numero troppo alto perché possa essere compensato dai semplici risparmi di una vita. Dall’inchiesta delle autorità sarebbe emerso che i 2 pensionati vacanzieri facessero da corrieri per il mercato della droga.

Cocaina nei bagagli

Spagna, Caraibi e Inghilterra. Mete decisamente usuali per dei semplici turisti in pensione che vogliono concedersi delle vacanze. Eppure, l’indagine degli investigatori inglesi avrebbe rivelato che per i coniugi Clarke visitare quei paesi sarebbe stato molto più importante del semplice desiderio di visitarli. I 2 sarebbero stati sorpresi con le valigie cariche di ben 9 chili di cocaina.

Secondo gli inquirenti, la coppia non doveva far altro che viaggiare, apparendo per ciò che era: coniugi pensionati, che si concedono i viaggi che hanno sempre desiderato.

I 2 sarebbero riusciti ad evitare i controlli, grazie alla complicità di qualche addetto del personale.

Il caso italiano

La vicenda dei coniugi Clarke non è un caso isolato. In Italia un gruppo di falsi turisti è stato bloccato dai carabinieri del nucleo di Città di Castello, grazie a una complessa indagine che ha avuto inizio nel Febbraio 2017. Il metodo usato dai falsi corrieri, riferisce il Corriere dell’Umbria, è molto simile a quello dei coniugi Clarke: con la “copertura” del finto viaggio turistico, i sedicenti viaggiatori trasportavano fisicamente la droga nei loro bagagli, da una meta all’altra delle “mete” delle vacanze, per un giro d’affari di circa 30 mila euro al mese.

Palermitano di nascita, milanese acquisito, ho iniziato a scrivere di Rugby e di Basket sul web. Dopo una bella esperienza in un sito di informazione locale, mi sono laureato in "Lettere moderne" a Milano e ho concluso la mia formazione alla scuola di Giornalismo dell'Università Cattolica. Lettore di libri incallito, inseguo il sogno di raccontare le piccole e grandi storie, sia in forma scritta, sia in video.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Andrea Danneo

Palermitano di nascita, milanese acquisito, ho iniziato a scrivere di Rugby e di Basket sul web. Dopo una bella esperienza in un sito di informazione locale, mi sono laureato in "Lettere moderne" a Milano e ho concluso la mia formazione alla scuola di Giornalismo dell'Università Cattolica. Lettore di libri incallito, inseguo il sogno di raccontare le piccole e grandi storie, sia in forma scritta, sia in video.

Leggi anche