×

India, mangiano riso contaminato: 11 morti

Durante una celebrazione in un tempio indù, 90 persone finiscono in ospedale per intossicazione alimentare. la polizia ha fermato 5 persone.

riso indù
riso indù

Durante una celebrazione indu, 11 persone sono morte. Tra loro c’erano anche due bambini e tutti avevano mangiato il “prasad”, il riso offerto e condiviso dai fedeli. Le persone coinvolte dall’intossicazione alimentare sono in totale 90. La polizia ha fermato 5 persone e predisposto analisi in laboratorio per il riso.

Nel frattempo, lo stato del Karnataka si impegna a risarcire le famiglie delle vittime.

Mangiano “prasad”: 11 persone morte

In India, almeno 11 persone, fra cui due bambini, hanno perso la vita dopo aver mangiato del riso durante una cerimonia in un tempio indù di Kicchukatti Maramma di Mysore, nello stato meridionale del Karnataka. Si tratterrebbe di avvelenamento da cibo rituale. Secondo quanto rivela la polizia del distretto di Chamarajanagar, nello stato meridionale di Karnataka, il riso con verdure offerto e condiviso dai fedeli durante la cerimonia si chiama “prasad”.

Le persone coinvolte sarebbero circa 90, alcune delle quali, appena assaggiato il “prasad”, avrebbero iniziato a vomitare, accusando forti dolori addominali. Disidratati, immediatamente sono stati ricoverati tutti in ospedale con i sintomi dell’intossicazione alimentare. Di tutti i fedeli presenti, in undici non ce l’hanno fatta. I testimoni hanno riferito che, anche se il riso era maleodorante, i fedeli lo hanno comunque consumato portando a termine la celebrazione.

5 persone fermate

La polizia indiana ha fermato cinque persone, fra cui due gestori del tempio, e le ha interrogate. Per ulteriori accertamenti, dei campioni di riso sono stati inviati a un laboratorio per essere analizzati. Nel frattempo, lo stato del Karnataka, nella parte sud-ovest dell’India, ha affermato di impegnarsi per risarcire le famiglie delle 11 vittime, mettendo a disposizione 7.000 dollari.

Contents.media
Ultima ora