×

Australia, bimba mangia preservativo trovato al McDonald’s

In Australia, una bambina ha messo in bocca un preservativo usato trovato in un McDonald's.

mcdonald's

Disgustosi e scioccanti avvenimenti a Perth, in Australia. Una bambina di due anni avrebbe messo in bocca un preservativo usato trovato sulla tavola del Warnbro McDonald’s. Scioccati i genitori.

Rivoltanti misfatti al Warnbro McDonald’s

Una bambina di due anni si trovava insieme alla famiglia al Warnbro McDonald’s di Perth, in Australia, quando i genitori si sarebbero accorti che in bocca aveva un preservativo usato. La vicenda è accaduta venerdì 19 aprile 2019.

Secondo le ricostruzioni, i genitori si trovavano in coda alla cassa del noto fast food quando la mamma, Wendy, avrebbe visto la piccola avvicinarsi con il profilattico in bocca. “Non so come abbia fatto a trovarlo” ha dichiarato al Daily Mail. Esterrefatta, ha raccontato di avere lavato mani e bocca alla bimba e di averle dato da bere.

Accorsi in ospedale, i genitori avrebbero chiesto ai medici se la bambina avesse contratto delle malattie sessualmente trasmissibili e i dottori avrebbero loro detto di tornare in clinica con il preservativo. Quando però la coppia ha preteso dal personale di McDonald’s il profilattico, questo si sarebbe rifiutato di consegnarglielo.

mcdonald's australia

“Siamo molto dispiaciuti per l’incidente che si è verificato, prendiamo sul serio situazioni come questa”, ha detto un portavoce di McDonald’s, ricordando come i controlli igienico-sanitari avvengano all’interno dei singoli ristoranti ogni trenta minuti.

La vicenda ha sconvolto la comunità australiana, in primis i genitori della piccola sfortunata. “Quella scena non la dimenticherò mai“. Queste le parole della mamma scioccata.

Leggi anche