Mamma drogata sviene sull’autobus vicino al figlio piccolo
Esteri

Mamma drogata sviene sull’autobus vicino al figlio piccolo

eroina

In un video appare una donna drogata svenuta sul bus accanto al figlio piccolo che cerca di svegliarla.

“Mamma è la nostra fermata, questa è la nostra fermata”. Un bambino è stato filmato mentre cercava di svegliare la sua mamma drogata, che aveva perso i sensi. Nel video si vede anche un altro uomo, che viaggiava con loro: anche lui sembra essere svenuto. Entrambi sarebbero sotto effetto di oppioidi.

Il video sui social

Non si sa chi abbia girato il filmato sull’autobus, che è stato diffuso sui social network. Secondo alcuni l’episodio sarebbe avvenuto nel New Jersey, negli Stati Uniti: infatti è stato riconosciuto l’accento tipico della zona. Nel video il bambino si china in avanti sul suo sedile e grida alla mamma per cercare di svegliarla: la donna non sembra sentirlo mentre si china in avanti sul suo posto, chiaramente incapace di stare seduta dritta. Un uomo che viaggiava con loro sull’autobus sembra perdere conoscenza nel video angosciante. Appare completamente piegato mentre due iPhone sono stati lasciati a terra sotto di lui.

Si sente anche un altro passeggero che gli dice: “Maledetto fratello, devi sederti amico”. La mamma sarebbe sotto effetto di oppioidi. Infatti nel filmato la donna si gratta più volte la faccia in vari punti. Il forte prurito è un effetto collaterale della maggior parte degli oppioidi, compresa l’eroina, ed è un segnale di uso cronico o di overdose. Se si trattasse di eroina, sarebbe l’ennesimo caso di vittima di questa droga negli Stati Uniti. In tutto 399.230 americani sono morti per cause correlate agli oppioidi dal 1999 al 2017, secondo i Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Francesca Sofia Cocco
Nata a Cagliari nel 2000, si è diplomata al liceo classico con 100 e lode e frequenta l'Università Bocconi di Milano. Nel 2015 ha iniziato a collaborare con l'Unione Sarda, per cui scrive articoli di cronaca, cultura, spettacolo e opinione. Ha partecipato come inviata in sala stampa per Radio Bocconi al Festival della canzone italiana di Sanremo 2019.