×

Cuba, uomo precipita da una nave da crociera: in corso le ricerche

Condividi su Facebook

La Guardia costiera ha dato inizio alle ricerche dell'uomo disperso, membro della crew della nave.

nave da crociera

Un evento terribile, che ha rotto l’armonia di quella che doveva essere una rilassante vacanza per numerosi passeggeri. La Guardia costiera statunitense è stata allertata nella giornata del 5 luglio 2019 dopo che un uomo di 37 anni è precipitato in mare dalla nave da crociera Carnival Victory a circa 30 miglia di distanza da Cuba, in un punto non lontano da Florida Key. Il 37enne risulterebbe disperso. Secondo quanto riportato da un tweet delle autorità, l’uomo farebbe parte dell’equipaggio della nave. Intanto, sono in corso le ricerche con decine di uomini impegnati. Gli inquirenti hanno dato inizio alle indagini per scoprire il motivo per il quale l’uomo sarebbe caduto in mare. Non si esclude il suicidio.

Le dinamiche

Il tweet pubblicato dalla Guardia costiera non avrebbe fatto menzione di quando, esattamente, l’equipaggio della nave avrebbe dato l’allarme né dell’orario esatto in cui l’uomo sarebbe caduto in mare.

La nave era di ritorno a Miami e stava attraversando il tratto di mare che divide la punta settentrionale dello Yucatan a L’Avana. Stando ad alcune indiscrezioni, la nave non sarebbe provvista del sistema di sicurezza che segnalerebbe la presenza di persone oltre i parapetti. Non solo: alcune tecnologie, non presenti sulla Carnival Victory, permetterebbero anche di individuare le persone in mare grazie ai radar.

Secondo l’esperto Ross Klein, il numero di persone precipitate in mare da navi da crociera e grandi traghetti dal 2000 arriverebbe a 342. L’ultima, prima del 37enne membro dell’equipaggio, sarebbe stata una vittima di 26 anni caduta proprio dalla Carnival Victory nel mese di dicembre del 2019.


Scrivi un commento

1000

Leggi anche