Florida, usa la carta di credito del fidanzato per vendetta: arrestata
Esteri

Florida, usa la carta di credito del fidanzato per vendetta: arrestata

carta di credito

In Florida una ragazza è stata arrestata per aver usato la carta di credito del fidanzato per vendetta.

Ha lasciato una mancia da sogno a una cameriera, usando la carta di credito del fidanzato. Serina Wolfe, 24 anni, si è vendicata così del fidanzato, con cui aveva avuto una pesante lite. La donna è stata arrestata dalla polizia della contea di Pinellas in Florida, con l’accusa di frode.

L’arresto della ragazza

Serina Wolfe ha deciso di vendicarsi del suo fidanzato Michael Crane, dopo una pesante lite. Il ragazzo aveva respinto la richiesta della ragazza di pagarle un biglietto aereo per Buffalo (New York) per fare visita ai suoi genitori. Serina, dopo aver visto che Michael aveva lasciato il portafogli con la sua carta di credito sul tavolo, ha deciso di usarla per lasciare alla cameriera di un ristorante di Clearwater, località balneare della Florida, una mancia di 5mila dollari per un conto da 55 dollari. Secondo quanto ha riferito la Cbs, la 24enne è stata arrestata, dopo che il fidanzato l’ha denunciata.

Il ragazzo ha raccontato alla polizia della contea di Pinellas che all’inizio pensava che la ragazza fosse ubriaca e che avesse utilizzato i soldi per comprare un biglietto aereo per Buffalo. Serina ha detto la verità ai poliziotti sull’accaduto e ora aspetta di essere processata al carcere di Pinellas County. La ragazza aveva già dei precedenti. Nel 2017 era stata arrestata per aver rubato un portafoglio e aver tentato di nascondere i soldi nella sua biancheria intima. Nell’estate del 2018 la Wolfe era stata di nuovo in carcere dopo essere stata fermata dalla polizia a Buffalo mentre guidava sotto l’influenza di droga.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Francesca Sofia Cocco
Nata a Cagliari nel 2000, si è diplomata al liceo classico con 100 e lode e frequenta l'Università Bocconi di Milano. Nel 2015 ha iniziato a collaborare con l'Unione Sarda, per cui scrive articoli di cronaca, cultura, spettacolo e opinione. Ha partecipato come inviata in sala stampa per Radio Bocconi al Festival della canzone italiana di Sanremo 2019.