×

Coronavirus, in California la trasformazione di un uomo post malattia

Condividi su Facebook

Un uomo in California si è fotografato prima e dopo il coronavirus. La trasformazione dopo la sala di rianimazione è sconvolgente.

coronavirus California

Un uomo ha scattato in California delle foto che lo ritraggono prima e dopo il coronavirus. Le immagini a distanza di settimane dopo essere stato intubato in terapia intensiva raffigurano il dolore e gli effetti della malattia.

Coronavirus, in California trasformazione post malattia

Si chiama Mike Schultz l’infermiere 43enne di San Francisco, in California, che ha postato su Instagram fotografie che lo ritraevano prima e dopo il ricovero in ospedale ed il decorso della malattia. L’uomo, a causa di complicazioni delle vie respiratorie, ha dovuto affrontare un percorso in terapia intensiva intubato. Quegli scatti mostrano tutta la sofferenza ed il dolore che Mike ha dovuto provare e l’incubo che si è trovato a vivere per colpa del coronavirus.

View this post on Instagram

I wanted to show everyone how badly being sedated for 6 weeks on a ventilator or intubated can be. Amongst other things, covid19 reduced my lung capacity with pneumonia. Over 8 weeks I’ve been away from family and friends Getting stronger everyday and working to increase my lung capacity. I’ll get back to where I was in healthier ways this time….maybe even do cardio 😱. #covid19 #caronavirus #recovery #godblessmynurses

A post shared by Mike (@thebearded_nurse) on May 11, 2020 at 7:56am PDT

Le foto della malattia

Il collage, realizzato da lui stesso, mostra una foto di lui 1 mese e mezzo prima del ricovero e subito dopo. La trasformazione è agghiacciante: Mike appare magro e debilitato dopo la sala di rianimazione.

Volevo mostrare a tutti – ha scritto Schultz nella didascalia del suo post – quanto può essere brutto passare 6 settimane con un ventilatore polmonare o in intubazione. La polmonite provocata dal Covid ha ridotto moltissimo la mia capacità respiratoria. Per 8 settimane sono stato lontano dalla mia famiglia e dagli amici. Ogni giorno mi sono sforzato per stare meglio. Tornerò alla mia vita di sempre in modo più sano stavolta. E potrei persino tornare a fare cardio“.

Sempre su Instagram, si ritrae subito dopo la fine dell’incubo insieme ad amici da McDonald’s. Mike sta cercando, lentamente, mentre il mondo aspetta un vaccino anti coronavirus, di ritornare ad una vita normale.

Visualizza questo post su Instagram

After 57 days in the hospital not able to see any visitors, battling covid induced pneumonia, I’m finally going home! Had to make a stop at McDonald’s with my guardian angel, my best friend, and my boyfriend, @dj_jwarren . There aren’t enough words to describe how thankful I am for his help, for the support from my family, and for the thoughts and prayers of so many of you. I appreciate all of your kind words. I still have months of recovery ahead of me. So happy I get to spend it with Josh. 🐺❤️🐻 #survivor #covid19 #coronavirus

Un post condiviso da Mike (@thebearded_nurse) in data: 13 Mag 2020 alle ore 5:55 PDT

Vive a Castellammare di Stabia in provincia di Napoli. Ha una laurea in arti visive, musica e spettacolo, un master in giornalismo e comunicazione ed uno in organizzazione e promozione di Festival ed eventi musicali. Ha studiato canto e pianoforte, incidendo un album e partecipando a premi nazionali come il Premio Mia Martini. Appassionata di spettacolo, televisione e musica italiana, da anni segue il Festival di Sanremo nonché manifestazioni sul territorio concernenti le arti visive.


Contatti:
1 Commento
più vecchi
più recenti
Inline Feedbacks
View all comments
Eliseo
22 Maggio 2020 07:06

Mi scusi non vorrei insinuare nulla ma cercando su Instagram il sig.Mike Schultz ne spuntano tanti ma quello del servizio no.


Contatti:
Annalibera Di Martino

Vive a Castellammare di Stabia in provincia di Napoli. Ha una laurea in arti visive, musica e spettacolo, un master in giornalismo e comunicazione ed uno in organizzazione e promozione di Festival ed eventi musicali. Ha studiato canto e pianoforte, incidendo un album e partecipando a premi nazionali come il Premio Mia Martini. Appassionata di spettacolo, televisione e musica italiana, da anni segue il Festival di Sanremo nonché manifestazioni sul territorio concernenti le arti visive.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.