×

Usa, professoressa confessa di aver finto di essere nera

Condividi su Facebook

Usa: professoressa confessa dopo anni di essersi finta nera.

Clamorosa rivelazione in America.Un’attivista e professoressa universitaria ha ammesso di essersi finta nera per anni. Dopo alcuni anni, la donna, il cui nome è Jessica Krug, ha preferito rivelata la sua vera identità. Non è una donna di colore ma è di origini ebraiche.

È di Kansas City e insegna storia afroamericana alla George Washington University. “Ho costruito la mia vita su una violenta bugia contro i neri e ho mentito sempre, a ogni respiro che ho fatto…l’epitome della violenza, del furto e dell’appropriazione, della miriade di modi in cui i non neri continuano ad abusare delle identità e delle culture nere”. Così ha parlato la professoressa sui suoi social.

La verità della professoressa Krug

Non è finita qui. La professoressa, infatti, ha confessato di aver assunto, nel corso degli anni, varie identità: prima quella nera nordafricana, poi nero-americana e infine caraibica. Almeno per il momento non ha voluto dare nessuna spiegazione che possa giustificare il suo comportamento. Negli anni si era costruita una vera e propria vita parallela. Aveva mentito anche a tutti gli amici. Insomma, non solo le relazioni professionali, ma anche quelle personali, erano unicamente basate su menzogne.

Una rivelazione, quella della professoressa, che si inserisce in un clima abbastanza particolare in America. Sono molte, infatti, dopo la morte tragica di George Floyd, le manifestazioni contro la polizia e il razzismo, piaga della società americana. C’è da ricordare che, proprio negli ultimi giorni, ci sono state ancora sparatorie e ha perso la vita un altro cittadino afroamericano.

Antonio Maione, 21 anni, studia Giurisprudenza all'Università Federico II. Collabora con Blasting News e con Notizie.it.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Antonio Maione

Antonio Maione, 21 anni, studia Giurisprudenza all'Università Federico II. Collabora con Blasting News e con Notizie.it.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.