×

Ragazza incinta legata e bruciata viva da quattro persone

Condividi su Facebook

Incinta di 4 mesi, Ellen Priscila Ferreira da Silva è stata bruciata viva atrocemente, all'interno di un'auto.

Ragazza bruciata viva in auto
Uomo e ragazza incinta bruciati vivi in auto.

Era incinta di 4 mesi la ragazza ventiquattrenne bruciata viva Ellen Priscila Ferreira da Silva. La vita le è stata infatti strappata via senza pietà, con una crudeltà raccapricciante.

Brasile, ragazza bruciata viva: era incinta

Legata all’interno della sua auto, senza possibilità di fuga, e bruciata viva da un gruppo di persone, fra cui il padre del bimbo mai nato.

Una morte atroce quella di Ellen Priscila Ferreira da Silva e del 39enne Ely Carlos dos Santos.

È successo a San Paolo, in Brasile, lo scorso 17 ottobre. Dalle indagini della polizia, emerge che entrambi erano vivi quando sono stati legati e inzuppati di benzina da un gruppo di almeno quattro persone. Fra gli accusati del duplice omicidio, c’è anche il padre del bimbo che Ellen Priscila aspettava, un uomo sposato.

Arrestati gli assassini

Si tratta di tre uomini (di 19, 35 e 38 anni) e di una donna trentaseienne. Paulo de Tarso, ufficiale a capo delle indagini, ha rivelato che si è trattato di un “crimine premeditato e incredibilmente crudele. Uno dei sospettati ha perfino consolato la madre della vittima, prima dell’arresto”.

Mentre gli altri due negano ogni coinvolgimento nel delitto, il diciannovenne e la donna hanno confessato. Quest’ultima, si è scoperto in seguito, è sposata con l’uomo che ha messo incinta la vittima.

Secondo la polizia, è proprio la sete di vendetta nei confronti della ragazza il movente dell’atroce delitto.

Nonostante ciò, non si esclude la pista del debito di droga, che coinvolgerebbe sia Ellen Priscila che Ely Carlos. Proseguono le indagini per ricostruire i drammatici eventi.

LEGGI ANCHE:

Nata a Milano il 30 dicembre del 1999, dopo il diploma al liceo linguistico Claudio Varalli ha proseguito gli studi all’Università Statale di Milano nella facoltà di Mediazione linguistica e culturale dove studia inglese e francese.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Annachiara Musella

Nata a Milano il 30 dicembre del 1999, dopo il diploma al liceo linguistico Claudio Varalli ha proseguito gli studi all’Università Statale di Milano nella facoltà di Mediazione linguistica e culturale dove studia inglese e francese.

Leggi anche

Contents.media