×

Nuova variante Covid, gli scienziati: “Mostra resistenza agli anticorpi”

Temuta nuova variante di Covid anche in Francia. Escluso che si tratti della variante inglese già conosciuta.

Vaccino Covid
Vaccino Covid

Continua a preoccupare la nuova variante sudafricana del Covid, che ha “mostrato un’enorme resistenza agli anticorpi del virus originale”. Queste le parole riportate da CBS News, che poi continua riportando che la corsa per vaccinare le persone contro il Covid è stata resa “ancora più urgente dall’emergenza di nuove e più contagiose varianti del coronavirus“.

Nuova variante Covid, allarme degli scienziati

“Crediamo che stiamo attraversando una nuova pandemia con questa variante che non solo trasmette molto più velocemente, ma che potenzialmente ha anche una minore neutralizzazione”, ha spiegato lo scienziato genetico Tulio de Oliveira alla CBS.

De Oliveira è stato colui che ha scoperto la nuova variante dopo aver osservato un drammatico aumento delle infezioni. I suoi colleghi nel laboratorio altamente protetto hanno sviluppato una cultura dal vivo del ceppo per accelerare la loro ricerca.

Uno di questi ricercatori, che risponde al nome di Alex Sigal, ha comunicato che “il nuovo ceppo scoperto in Sud Africa sembra avere la capacità di ridurre significativamente l’efficacia degli anticorpi” nelle persone infettate. Una notizia preoccupante. Le difese naturali di una persona al ceppo originale del virus potrebbero rivelarsi infatti inutili contro la variante in Sud Africa.

Il Regno Unito ha appena identificato 77 casi della variante rilevata per la prima volta in Sud Africa.

Lo avrebbe infatti dichiarato il segretario alla sanità. “I casi sono collegati ai viaggiatori che arrivano nel Regno Unito, piuttosto che alla trasmissione della comunità”, ha fatto sapere Matt Hancock.

Contents.media
Ultima ora