×

Principe Filippo resta in ospedale: le sue condizioni

Secondo i medici, il Principe Filippo dovrà rimanere ancora qualche giorno in ospedale, nonostante un netto miglioramento delle sue condizioni.

condizioni principe filippo
condizioni principe filippo

A causa di un’infezione, il Principe Filippo da due settimane è ricoverato in ospedale, ma da Buckingham Palace rassicurano sulle sue condizioni. Il consorte della Regina Elisabetta rimarrà ancora ricoverato, e come dichiarato dai medici, starebbe rispondendo molto bene alle cure.

Il figlio Edward: “Si annoia, non vede l’ora di uscire”.

Le condizioni del Principe Filippo

Migliorano le condizioni di salute del Principe Filippo, ma il marito della Regina Elisabetta rimarrà ancora in ospedale. Questo è quanto dichiara Buckingham Palace, rassicurando tutti e spiegando come il consorte della regina stia rispondendo ottimamente alle cure.

Ricordiamo che lo scorso 16 febbraio il principe era stato ricoverato per un’infezione all’ospedale King Edward VII, preoccupando non poco parenti e i sudditi inglesi.

Le parole del figlio Edward

Il figlio Edward ha parlato a Skynews e tranquillizzato tutti: “Mio padre sta meglio. Non vede l’ora di uscire e questo è il segnale più positivo, incrociamo le dita“.

Bisognerà aspettare la prima settimane di marzo per ricevere aggiornamenti sullo stato di salute del Principe. Data la sua risposta alle cure alla veneranda età di 99 anni, cresce ogni giorno di più l’ottimismo di poterlo rivedere accanto alla Regina in pochi giorni.

Allo stesso tempo però i medici vogliono prendere tutte le precauzioni possibili, in attesa di una sua stabilizzazione e completa guarigione.

Un malessere che ha colpito la famiglia di Windsor in un momento particolare, alle prese con l’attivismo mediatico di Harry e Meghan, prossimi alla loro uscita come membri della famiglia Reale e trasferimento in California.

Di Bergamo, laureato in Scienze Umanistiche per la Comunicazione e con l'ambizione di diventare giornalista. Lo sport è la mia passione, perché l'Atalanta è un mio pezzo di cuore. Divoro libri, onnivoro musicale, ma ffino ad un certo limite. Ascoltare gli altri è un piacere, scrivere lo è ancor di più.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Marco Alborghetti

Di Bergamo, laureato in Scienze Umanistiche per la Comunicazione e con l'ambizione di diventare giornalista. Lo sport è la mia passione, perché l'Atalanta è un mio pezzo di cuore. Divoro libri, onnivoro musicale, ma ffino ad un certo limite. Ascoltare gli altri è un piacere, scrivere lo è ancor di più.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora