×

Francia, 19enne “adoratore di Hitler” progettava una strage: arrestato

Francia, 19enne “adoratore di Hitler” progettava una strage: arrestato dai servizi che in casa gli hanno trovato appunti agghiaccianti e un "piano"

Adolf Hitler

Blitz dei servizi che in Francia hanno arrestato un 19enne “adoratore di Adolf Hitler” che progettava una strage: secondo quanto riportano le agenzie il giovane voleva colpire nel suo ex liceo e in una moschea in occasione del compleanno del dittatore, il 20 aprile. 

Arrestato 19enne adoratore di Hitler: a Le Havre preparava un doppio massacro

Il fermato sarebbe originario di Le Havre ed è stato indagato per associazione per delinquere a scopo terroristico. Ma come è stato possibile asseverare che avesse quel folle progetto in testa? Grazie agli appunti ritrovati nella sua camera.  

Voleva fare più morti “che a Columbine” il 19enne adoratore di Hitler arrestato

In quegli scritti folli il 19enne aveva tra l’altro espresso il proposito di  fare “più morti  che a Columbine“, la strage negli Usa del 20 aprile 1999 in cui rimasero uccise 15 persone ed altre 24 furono ferite.

Attenzione, il giovane non solo non è pentito, ma in carcere ha ribadito la sua linea: “Sono un combattente bianco e nazionalista“. 

Armi in casa del 19enne adoratore di Hitler arrestato: erano del compagno di sua madre

Il 19enne è stato definito come razzista e adoratore di Hitler. Agli inquirenti avrebbe motivato questa sua scelta folle raccontando di essere stato vittima di bullismo a scuola fin da bambino. Il 19enne è disoccupato e prima dell’arresto viveva con la madre e il nuovo compagno della donna, un uomo che detiene armi che avrebbero potuto permettere al fermato di tradurre in atti i suoi agghiaccianti propositi.

Contents.media
Ultima ora