Gigi la Trottola: uno dei cartoni più amati - Notizie.it
Gigi la Trottola: uno dei cartoni più amati
Gossip e TV

Gigi la Trottola: uno dei cartoni più amati

Uno dei cartoni animati più amati fra quelli andati in onda in televisione negli Anni Ottanta, come molti ricorderanno, è stato Gigi la Trottola (Dash Kappei in giapponese), uno spokon manga – termine con cui si intende un fumetto ambientato nel mondo dello sport – realizzato da Noboru Rokuda, uscito proprio nel 1980 e l’anno successivo come anime.

Il protagonista è Kappei Sakamoto – chissà come diventato “Gigi” in italiano -, un ragazzo con un grande talento per lo sport, ma che non raggiunge neanche il metro di altezza – tuttavia ciò non gli crea complessi, anzi –. Non vuole iscriversi ad un circolo sportivo, ma dato che le regole del suo liceo glielo impongono, sceglierà la disciplina meno adatta a lui: la pallacanestro. Ad un certo punto Kappei si innamorerà di una ragazza, Akane, ma dovrà vedersela con un insolito rivale: il cane della giovane, Seiichirō (diventato Salomone in italiano), capace di parlare, ma compreso solo da Kappei.

Per fare colpo sull’ “amata”, allora, il ragazzo decide di sfidare tutti i circoli sportivi e batterli, nonostante la sua menomazione.

Dash Kappei è composto di centocinquantotto capitoli in diciassette volumi ed è stato pubblicato in Giappone dalla Shogakukan sulla rivista Weekly Shōnen Sunday, e in Italia dalla Star Comics (nella testata Mitico) in venticinque volumi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche