×

Giornalista scomparsa, trovato il corpo smembrato: sospetto delitto

Il corpo smembrato della giornalista 30enne danese Kim Wall è stato trovato nelle acque vicino a Copenaghen. L'ipotesi è di omicidio: indagato l'inventore del sottomarino.

delitto

Sono stati trovati i resti del corpo di Kim Wall, la giornalista di 30 anni scomparsa mentre realizzava un reportage a bordo di un sottomarino privato. L’inventore del sottomarino dichiara: “È morta accidentalmente poi l’ho buttata in acqua”, ma secondo quanto riportato dagli investigatori, si tratterebbe di omicidio. Il cadavere è stato rinvenuto nelle acque vicino a Copenaghen.

I dettagli del caso e l’ipotesi di delitto della giornalista

Della donna si erano perse le tracce il 10 Agosto, quando il fidanzato di Kim aveva lanciato l’allarme perchè non riusciva a mettersi in contatto con lei. Le sue ultime notizie risalivano al reportage che stava realizzando a bordo del sottomarino “Nautilus Uc3”, dove stava intervistando l’inventore Peter Madsen. Proprio questo, quando è stato contattato dalle autorità, ha spiegato che non si trattava di nulla di grave.

Ciò è avvenuto solo mezz’ora prima che il sommergibile colasse a picco.

Madsen è stato soccorso e portato in salvo da una barca di soccorritori, ma la sua versione dei fatti non ha del tutto convinto gli investigatori, che hanno continuato ad indagare sul caso. Infatti inizialmente aveva sostenuto di aver lasciato la giornalista su un’isola dopo aver terminato l’intervista, ma la verità ora è un’altra.

La polizia danese ha infatti svelato di aver rinvenuto il torso di una persona, senza testa né braccia e né gambe, a pochi passi dalla spiaggia di Copenaghen. Solo gli esami del Dna hanno portato all’identificazione del corpo, trovato smembrato. Secondo quando riportato dalla polizia locale “La testa, le braccia e le gambe sono stati deliberatamente staccati”.

Di fronte ad una serie di prove e indizi che condurrebbero direttamente a Peter Madsen, l’inventore ha cambiato versione dei fatti, raccontando agli investigatori che si tratta di una morte accidentale e di aver poi gettato in mare il suo corpo.

Non è ancora chiaro, però, cosa sia successo a Kim Wall su quel sottomarino e le indagini proseguono.


Contatti:

Contatti:
Caricamento...

Leggi anche