×

Guardare le partite del Napoli, la richiesta dei detenuti del carcere di Poggioreale

La passione per la squadra del cuore ma in chiaro: guardare le partite del Napoli, ecco la ferma richiesta dei detenuti del carcere di Poggioreale

L'esterno del carcere di Poggioreale

Non era difficile da capire: quello che loro vogliono è guardare le partite del Napoli in cella o in sala socializzazione, ecco la richiesta del detenuti del carcere di Poggioreale. I media spiegano che dopo una visita presso la struttura detentiva di Napoli il Garante regionale dei detenuti Samuele Ciambriello presenterà l’istanza ed ha girato la proposta ai vertici Sky.

I detenuti avevano infatti “protestato con la direzione del penitenziario perché intendono guardare le partite del Napoli anche in cella”. 

La richiesta dei detenuti di Poggioreale

Ha spiegato il garante Ciambriello: “Come mia abitudine nel giorno di Ferragosto ho visitato il carcere di Poggioreale per un giro di ascolto e perché l’azione dell’Ufficio del Garante non conosce ferie. Ho visitato il padiglione Roma e il centro clinico Sai”.

E ancora: “Per il carcere occorre fare poco, che diventa molto” perciò il garante ha preannunciato “l’interlocuzione con i vertici Sky per chiedere di poter offrire ai detenuti di Poggioreale le partite del Napoli in chiaro”. 

L’appello per ottenere “contributi economici”

Ciambriello ha anche fatto un appello “ad associazioni o sponsor privati che siano disponibili a offrire un supporto economico e li invito a mettersi in contatto con il mio ufficio”.

In chiosa una richiesta da inoltrare per via ministeriale “per il campo di calcetto, realizzato molti anni fa grazie a un contributo regionale, che ha bisogno di un nuovo manto, affinché possa tornare ad essere utilizzato”.

Contents.media
Ultima ora