> > Il cane compra 80 euro di video porno giocando con il telecomando della telev...

Il cane compra 80 euro di video porno giocando con il telecomando della televisione

Un Bichon Frise

Thomas Barnes ha raccontato la sua vicenda ai media: il suo cane ha comprato 80 euro di video porno giocando con il telecomando della televisione

Arriva dal Regno Unito l’inverosimile vicenda di un cane che “compra” 80 euro di video porno giocando con il telecomando della televisione: secondo i media il Bichon Frise Marino preme i tasti del telecomando con la zampa ed effettua l’acquisto hot.

Questa almeno è la versione del suo propietario, il 58enne Thomas Barnes. Secondo una versione dell’uomo che convince fino ad un certo punto il suo cane gli avrebbe ordinato “70 sterline di video porno pay”

Il cane compra 80 euro di video porno

Leggo spiega che “probabilmente salendo sul letto il cane ha premuto dei tasti che hanno dato il via agli acquisti”. Quando Thomas ha capito cosa era successo ha subito contattato il suo provider satellitare DirecTV.

Lo scopo era annullare l’acquisto, cosa che pare gli fosse stata garantita. 

La denuncia e la restituzione della somma

Tuttavia non è andata così e il 58enne si è visto “recapitare una fattura molto salata a luci rosse”. Barnes sarebbe indigente e pare viva di sussidi governativi ed ha deciso di contattare la Federal Communications Commission per denunciare l’accaduto. Alla fine, secondo i media, DirecTv avrebbe “accettato di accreditare il conto di Thomas riconoscendo l’errore del cane”.

L’errore. Del cane. I porno.