×

Il dietro le quinte privato di Justin Bieber (fenomeno o cuore di mamma?)

default featured image 3 1200x900 768x576
Justin Bieber AP 2

Chiedete e vi sarà dato! Una lettrice ci ha segnalato un video su Youtube in cui è possibile osservare l’arrivo, il backstage e le presentazioni di Justin Bieber all’edizione 2010 dei Grammy Awards. Ammetto – anche per una questione generazionale – di non essere esattamente un fan del ragazzetto biondo ma, non appena ho visto il video in questione, che si presta inevitabilmente a commenti e riflessioni, ho deciso di parlarne (non fosse altro che per accontentare chi ci segue).

Prima di passare al video è doveroso fare una breve presentazione di Bieber. Se anche tu non sei un teenager probabilmente saprai poco su questo fenomeno. Justin nasce in Ontario (Canada) sedici anni fa. Comincia a postare su Youtube video in cui esegue celebri cover insieme alla madre. Un talent scout lo nota, lo porta ad Atlanta, gli fa incontrare Usher e gli mette sotto il naso un contratto. Non fa in tempo nemmeno ad avere i primi brufoli in faccia che il quindicenne Bieber si ritrova un album (My World) e 4 singoli nella classifica di Billboard.

Seguito da fan in tutto il mondo (Italia in testa) Bieber cavalca l’onda del successo e – della serie del maiale non si butta via niente – “My World” viene sfruttato a più non posso. Ne esce una seconda versione, una terza con qualche brano in più e una quarta in versione acustica. Il ritratto perfetto del sogno americano.

Certo è che se osservate il video che si trova qui vedere un ragazzino così giovane atteggiarsi a superstar (in realtà lo è davvero) fa un po impressione.

Ieri vi abbiamo svelato le nomination per la prossima edizione dei Grammy mentre il video in questione si riferisce allo scorso anno. Bieber arriva incappucciato e scortato da due gorilla. Sommerso da flash e da richieste di autografi esce dall’aeroporto. Incontra Rihanna e presenta ai Grammy con Ke$ha ma perfino le due giovanissime cantanti (poco più che ventenni) sembrano due madri di famiglia al suo fianco. Bieber si alza con le punte ma le arriva poco sopra l’ombellico.

Le ragazzine liceali lo considerano un sex symbol. Lui lo sa bene e infatti fa il piacione con la giornalista e va in giro chiedendo alle postar di guardare i suoi addominali. Ma nella vita è tutta una questione di prospettive. Quanti come me, quardando questo video, hanno provato (tra le diverse sensazioni di fastidio) anche un pò di tenerezza verso questo ragazzino? In un programma tv quando il giornalista gli chiede della serata di premiazione lui resta li con la sua chitarrina (che sembra quasi un giocattolo in mano sua) e dice “My mom!”. Ma questo Bieber cuore di mamma non sembra uno dei bimbi della Clerici e Scotti?

Contents.media
Ultima ora