×

Il segreto dei mammut

Condividi su Facebook

I mammut avevano l'antigelo nelle vene

Un gruppo di ricercatori australiani e canadesi avrebbe scoperto il segreto grazie al quale i mammut erano in grado di resistere alle temperature artiche: a quanto pare il loro sangue conteneva un “antigelo” naturale, in grado di garantirgli la sopravvivenza a temperature bassissime.

Gli scienziati, analizzando i resti di un esemplare siberiano vissuto circa 43mila anni fa sono riusciti a ricrearne l’emoglobina estraendola dal DNA dell’animale e hanno così potuto scoprirne la particolarità, ovvero la capacità di fornire ossigeno alle cellule anche sottozero.

Si tratta di una scoperta importante che apre nuove possibilità per quanto concerne lo studio delle specie estinte, poiché attraverso la ricostruzione del loro DNA in laboratorio, sarà possibile analizzarli come se essi fossero ancora esistenti.

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.


Contatti:
1 Commento
più vecchi
più recenti
Inline Feedbacks
View all comments
Marina Marzoli
23 Novembre 2012 14:18

io , Valero penso che questa ricerca storica, sia molto interesante , perchè forse con queste cellule si potrebbe andare su Plutone , visto che sono anti gelo. O mi sbaglio? rispondetemi……………….!


Contatti:
Redazione Notizie.it

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.