> > In Campania mancano le medicine, lettera urgente a De Luca

In Campania mancano le medicine, lettera urgente a De Luca

Vincenzo De Luca

In Campania mancano le medicine, lettera urgente al presidente Vincenzo De Luca dopo le numerose segnalazioni di cittadini ed associazioni

In Campania mancano le medicine e parte una lettera urgente a Vincenzo De Luca per risolvere al più presto il grave problema.

La segreteria territoriale per la Campania de “L’Italia del Meridione” scrive al governatore su un tema che in questi giorni viene sollevato in molti territori del paese. 

Mancano le medicine, lettera a De Luca

Quale? Quello per il quale, specie a causa dell’effetto combinato fra nuova ondata covid e picco dell’influenza di stagione, in particolare i farmaci antipiretici sono diventati rarissimi e spesso oggetto di affannosa ricerca da parte dei cittadini che però a volte fanno scorte ingiustificate e desertificano il mercato.

Ad ogni modo la segreteria territoriale per la Campania de “L’Italia del Meridione” ha inviato una missiva al presidente della Regione De Luca

Carenza anche di farmaci “salva vita”

Lo scritto chiede “chiarimenti sulla carenza di medicinali di uso comune e di farmaci salva vita”. Il motivo della missiva è incentrato sulle numerose segnalazioni di cittadini ed associazioni. E quello che si chiede a De Luca è chiaro: “Chiediamo al presidente della Regione quali iniziative intenda assumere per approfondire la problematica, se intenda informare la cittadinanza”.

Poi “quali misure intenda adottare per assicurare le regolari forniture dei medicinali nell’ambito di tutto il territorio della Campania”.