×

Incidente a Pace del Mela, auto con barca al seguito precipita dal viadotto: un morto

Un incidente mortale si è verificato intorno alle ore 14 del 16 giugno sull'autostrada Palermo-Messina, all'altezza del comune di Pace del Mela.

incidente pace del mela

Un incidente mortale si è verificato intorno alle ore 14 del 16 giugno 2021 sull’autostrada Palermo-Messina, all’altezza del chilometro 36.500. Una vettura che trasportava un’imbarcazione è uscita dalla carreggiata e precipitata da un viadotto poco dopo lo svincolo per Milazzo, all’altezza di Pace del Mela, un comune con poco più di 6.000 abitanti della città metropolitana di Messina.

L’auto si stava dirigendo verso lo Stretto. Le cause dell’incidente sono ancora in fase di accertamento.

Incidente a Pace del Mela, sul posto i Vigili del Fuoco del Comando Provinciale di Messina

Sul luogo dell’incidente sono subito accorsi i Vigili del Fuoco del Comando Provinciale di Messina per prestare i primi soccorsi. Sul posto presenti anche gli agenti della polizia stradale per eseguire i rilievi e ricostruire la dinamica di quanto accaduto.

Incidente a Pace del Mela, deceduto un uomo originario di Catania

A bordo della vettura precipitata dal viadotto c’erano due persone. Il bilancio è di un morto e un ferito. La vittima era un uomo originario di Catania, mentre l’altro occupante del veicolo è stato estratto vivo dalle lamiere e affidato alle cure del personale medico del 118, che gli ha riscontrato un trauma cranico.

Incidente a Pace del Mela, i numeri delle vittime della strada in Italia

Gli ultimi dati diffusi dall’Istat sugli incidenti stradali in Italia riguardano il 2019, anno in cui si sono verificati 172.183 sinistri con lesioni a persone. Il dato è in lieve calo rispetto al 2018 (-0,2%). Le vittime (decedute entro 30 giorni dall’accaduto) sono state 3.173 (-4,8% rispetto all’anno precedente), i feriti 241.384 (-0,6%). I morti sono diminuiti per il secondo anno consecutivo, dopo l’aumento registrato nel 2017, attestandosi sul livello minimo raggiunto nell’ultima decade.

Forte il calo dei deceduti per incidenti avvenuti nel 2019 su autostrade, tangenziali e raccordi anulari (-6,1% rispetto al 2018), maggiore rispetto alla diminuzione registrata su strade urbane (-5%) ed extraurbane (-4,4%). Nelle vittime si è verificato un aumento tra ciclisti (+15,5%) e motociclisti (+1,6%). Decremento invece per tutte le altre categorie: pedoni (-12,7%), ciclomotoristi (-18,5%), occupanti di veicoli per il trasporto merci (-27,5%) e automobilisti (-0,8%).

Leggi anche: Caso Denise Pipitone, spunta il video di ‘Denisa’ la figlia adottiva della rom Florina

Leggi anche: Coronavirus, bilancio del 16 giugno: 1.400 nuovi casi e 52 morti in più

Contents.media
Ultima ora