> > Incidente sul lavoro a Rapallo, morto folgorato il titolare di un panificio

Incidente sul lavoro a Rapallo, morto folgorato il titolare di un panificio

incidente lavoro rapallo

Roberto Vercelli, titolare di un panificio a Rapallo, ha perso la vita dopo essere rimasto vittima di un drammatico incidente sul lavoro.

Il titolare di un panificio è tragicamente morto dopo essere rimasto folgorato mentre stava aggiustando un frigorifero: quanto accaduto allunga ulteriormente la già lunga lista di decessi causati da un incidente sul lavoro.

Incidente sul lavoro a Rapallo, morto folgorato il titolare di un panificio

Si è spento all’età di 51 anni Roberto Vercelli, titolare del “Panificio Mameli di Roberto”. L’uomo è rimasto vittima di un incidente mortale che si è consumato mentre stava lavorando nel suo negozio a Rapallo, nel pomeriggio di giovedì 22 dicembre. Sulla base delle informazioni sinora diffuse, pare che la vittima sia stata folgorata da una scarica elettricamentre stava tentando di effettuare una riparazione a un frigorifero presente all’interno del locale commerciale.

L’accaduto è stato segnalato ai sanitari da una commessa intorno alle ore 15:00. La donna è arrivata in anticipo sul posto di lavoro e ha trovato Vercelli riverso sul pavimento in prossimità del frigorifero con ancora in mano un cacciavite.

I soccorsi

Ricevuta la segnalazione, il 118 si è prontamente recato sul posto. I paramedici hanno tentato di stabilizzare il 51enne ma le sue condizioni sono apparse sin da subito disperate. Vercelli, infatti, è deceduto durante il trasferimento in ambulanza verso il pronto soccorso di Lavagna.

Il mezzo era seguito da un veicolo dei Volontari del Soccorso di Ruta.

Insieme ai sanitari, a Rapallo erano presenti anche i vigili del fuoco e gli uomini della polizia di Stato. Sia gli agenti che i pompieri sono rimasti a lungo presso il panificio per eseguire tutti i controlli necessari all’interno del locale.