> > Ischia, dichiarato lo stato d'emergenza: stanziati 2 milioni di euro

Ischia, dichiarato lo stato d'emergenza: stanziati 2 milioni di euro

Cdm Ischia

Cdm per dichiarare lo stato di emergenza per Ischia: sono stati stanziati 2 milioni di euro e scelto il commissario d'emergenza.

Si è concluso il Cdm per dichiarare lo stato di emergenza per Ischia, che nella giornata di ieri, sabato 26 novembre, è stata colpita dalla frana.

Sono stati stanziati 2 milioni di euro ed è stato nominato il commissario per l’emergenza.

Ischia, stato di emergenza: stanziati due milioni di euro

Il Cdm per dichiarare lo stato di emergenza per Ischia si è concluso. Sono stati stanziati 2 milioni di euro ed è stato nominato il commissario all’emergenza, Simonetta Calcaterra. L’isola è stata colpita da una frana all’alba di ieri, sabato 26 novembre. Claudio Palomba, prefetto di Napoli, ha riferito il bilancio di questa terribile tragedia, parlando di una vittima, Eleonora Sirabella, commessa di 31 anni, di 11 dispersi, 4 feriti e 167 sfollati.

Sono 15 le abitazioni rimaste coinvolte dalla frana e i dispersi sarebbero i componenti di due nuclei familiari, tra cui due minori. “Il Consiglio dei ministri, su proposta del ministro per la Protezione civile, ha dichiarato lo stato di emergenza al quale farà seguito l’ordinanza del capo della Protezione civile, e ha disposto un primo stanziamento di 2 milioni di euro” ha annunciato Nello Musumeci, ministro per il Sud, che ha la delega alla Protezione al termine del Consiglio dei ministri su Ischia.