×

La concezione del tempo nei secoli

Condividi su Facebook

Il tempo non è mai stato uguale per tutti

Se oggi può apparire del tutto scontata la scansione del tempo suddividendo la giornata in 24 ore di pari durata, a loro volta composte di 60 minuti suddivisi ciascuno in 60 secondi, così non fu fino a qualche secolo fa, poiché a lungo la concezione del tempo variò e fu percepita diversamente a seconda delle culture e delle società.

La suddivisione del tempo come la conosciamo oggi, sebbene di gran lunga più antica, trovò difficoltà ad affermarsi in modo diffuso fino al 1600 circa.

Anche in seguito tuttavia, la sua accettazione ha incontrato molti ostacoli soprattutto nelle aree rurali, maggiormente legate alla scansione temporale mediante fenomeni naturali e visibili, e ancora oggi, in alcune zone della Terra, esistono popolazioni che adottano propri sistemi di misurazione.

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Redazione Notizie.it

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.