×

Lady Diana, William e Harry inaugurano la statua della madre scomparsa

I fratelli William e Harry hanno fatto erigere una statua in onore della madre Lady Diana, nel giorno del suo 60esimo compleanno. Assente la Regina.

statua lady Diana

Il principe William e il fratello Harry hanno inagurato la statua in memoria della madre Lady Dian, nel giorno in cui avrebbe compiuto 60 anni. Si tratta del primo ricongiungimento ufficiale, dopo la rottura di inizio 2021 che ha visto Harry rifiutare il suo status reale.

Nemmeno presenti Kate e Meghan, così come la regina Elisabetta, fuori per impegni istituzionali.

Statua per Lady Diana, presenti William ed Harry

Nel giorni del 60esimo compleanno di Lady Diana, scomparsa nel 1997, i fratelli William e Harry hanno voluto omaggiare la memoria della madre con una statua nei giardini di  Kensigton Palace.

Un gesto che per qualche ora ha riavvicinato i due fratelli, tra cui regna il gelo dopo la rottura di Harry con la famiglia reale.

L’ultima volta che i due fratelli si erano rivisti era lo scorso aprile, in occasione dei funerali del nonno Filippo, Duca di Edimburgo.

Statua in memoria di Lady Diana, evento tra pochi intimi

Un evento ridimensionato per l’emergenza legata al covid, specialmente in queste settimane in cui la variante Delta del covid corre e spaventa l’intera nazione, a causa dei rimbalzi nei contagi.

Per questo ma anche per ovvi motivi ideologici, erano assenti sia Meghan Markle che Kate, le rispettive moglie di Harry e William.

Il primo ad arrivare è stato Charles Spencer, il fratello di Diana, con la sorella Sarah e l’intera famiglia per rappresentanza. Assente la Regina Elisabetta per impegni istituzionali.

Lady Diana, la statua dei fratelli per ricordare la madre

Nel 2017 William e Harry commissionarono la statua a un comitato animato dalla sorella di Lady D. Sarah, e alcune sue amiche più care come Julia Samuel, madrina di battesimo del principino George.

L’opera è riconducibile allo scultore Rank Broadley, molto famoso e apprezzato in Gran Bretagna, già conosciuto alle cronache per la realizzazione dell’effigie della Regina Elisabetta su tutte le monete del regno Unito dal 1998.

La statua prevede anche l’aiuto del designer di architetture da giardino Pip Morrison, che contribuirà a far sì che il monumento diventi il punto foclae di Sunken Garden nei giardini di Kensington Palace.

Quando nel 2017 i due fratelli decisero di far erigere la statua, dissero che l’intento era “Far riflettere i visitatori sulla vita e l’eredità di nostra madre“.

Contents.media
Ultima ora