×

Le famiglie saranno alleggerite di 1700 euro dai rincari: dalla luce al cibo

default featured image 3 1200x900 768x576

alternativa al mutuo al 100%

L’Osservatorio nazionale dell’associazione dei consumatori Federconsumatori, ha calcolato quanti e quali rincari assottiglieranno ulteriormente il portafogli delle famiglie italiane, che devono fare i conti con gli aumenti degli stipendi praticamente bloccati, e l’inflazione al 2,7%.

Secondo l’Onf, le famiglie in media spenderanno il 5-6% in più per mangiare, pari a circa +367 euro l’anno. Anche i trasporti peseranno, colpendo pesantemente soprattutto i pendolari che dovranno spendere +122 euro per i treni, + 41 euro per il trasporto pubblico locale. Le cose non andranno meglio sul fronte del costo dei servizi bancari e per i mutui con in media aumenti di 98 euro. Anche le spese per l’igiene della casa vedrannu un incremento pari a circa +87 euro.

A causa dei continui aumenti delle polizze rc, e anche per effetto del federalismo fiscale si pagherà in media +105 euro per l’assicurazione auto , per aumenti pari al 10-12%. Previsti inoltre ulteriori aumenti per le tariffe autostradali, e anche le tariffe del gas per +106 euro l’anno a famiglia, + 19 euro per l’elettricità, +21 euro per l’acqua, e aumenti per i rifiuti e il riscaldamento per un conto molto salato, pari a circa 1400 euro.

A questi andranno aggiunti i costi dovuti alla reintroduzione dei ticket sanitari (circa 300 euro a famiglia).

Contents.media
Ultima ora