Lite social tra Fedez e Chiara Ferragni | Notizie.it
Lite social tra Fedez e Chiara Ferragni: l’insulto diventa un hashtag
Lifestyle

Lite social tra Fedez e Chiara Ferragni: l’insulto diventa un hashtag

Fedez

Fedez si sfoga su Instagram dopo che la moglie si rifiuta di preparargli anche una colazione. I follower criticano Chiara Ferragni.

Botta e risposta al vetriolo tra Fedez e Chiara Ferragni. L’influencer non sembra assolutamente intenzionata a fare lavori di casa, nemmeno una colazione per il marito. Il rapper replica esprimendo tutto il suo dissenso attraverso un hashtag abbastanza eloquente, anche se scherzoso.

Chiara Ferragni casalinga

“Povero Fedez, almeno un caffè potrebbe farglielo” sottolineano alcuni follower commentando un botta e risposta tra il rapper e Chiara Ferragni, ovviamente pubblicato in una Instagram Stories. La crisi di coppia sembra essere lontana, ma i due non mancano di aggiornare i fan sui vari stati d’animo che vivono in famiglia, anche se ciò che viene pubblicato di norma e tutto molto scherzoso.

Come l’hashtag che Fedez ha postato a corredo di un video con la moglie, ovvero “Sei stro** @Chiaraferragni”. Il battibecco è nato dalla presunta voglia della influencer di non fare neppure un lavoro domestico. Non è la prima volta che la 31enne imprenditrice chiarisce di non amare i lavori di casa, dallo stirare le camicie a preparare la cena.

Senza colazione

Neppure la colazione però rientrerebbe tra i doveri della neo mogliettina.

Nella Storia pubblicata dal rapper, infatti, Fedez chiede alla Ferragni: “Amore mi prepari la colazione?”. La risposta di Chiara è secca e precisa: “Non faccio nulla”. Da qui il tag scelto dal 30enne per descrivere in poche parole il proprio umore.

In realtà, Fedez sembra essere molto contento della sua vita di coppia arricchita anche dall’arrivo del piccolo Leone tanto che, per replicare a chi parlava di “annullamento di date” del suo tour, il rapper puntualizza: “Ho sempre detto a inizio anno voglio passare del tempo con la mia famiglia“.


© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche