×

Lite con accoltellamento alla festa di compleanno di un bimbo a Prevalle: nonno del piccolo arrestato

Lite con accoltellamento alla festa di compleanno di un bimbo a Prevalle: il nonno del piccolo festeggiato è stato arrestato dalle forze dell’ordine.

lite festa compleanno bambino
CREATOR: gd-jpeg v1.0 (using IJG JPEG v62), quality = 82

Lite con accoltellamento alla festa di compleanno di un bimbo a Prevalle: il nonno del piccolo festeggiato è stato arrestato dalle forze dell’ordine giunte sul posto.

Lite con accoltellamento alla festa di compleanno di un bimbo a Prevalle

Nella serata di venerdì 17 giugno, la festa di compleanno di un bambino è stata sul punto di tramutarsi in un’autentica tragedia.

Nel corso della festa, alla quale hanno partecipato parenti e amici, si è improvvisamente originata una furiosa lite tra il nonno del festeggiato e un amico del padre del bambino. In un primo momento, hanno cominciato a volare piatti e bicchieri accompagnati da toni accesi sino a quando il nonno del piccolo non ha sferrato una coltellata all’uomo con il quale si stava scontrando.

La vicenda si è consumata in un appartamento di Prevalle, in provincia di Brescia, situato al piano terra di un complesso residenziale e abitato da una famiglia di origine romena.

Nonno del piccolo festeggiato arrestato: dinamica e arrivo delle forze dell’ordine

Per quanto riguarda il litigio, questo ha coinvolto il nonno del bambino, 48 anni e incensurato, e un collega del figlio di 22 anni. I due uomini si sono ritrovati insieme in cucina intorno alle 22:30, restando coinvolti in una discussione che è poi degenerata in un’aggressione.

Alla base della lite, vi sarebbero alcune offese che il 48enne avrebbe rivolto alla famiglia del 22enne che avrebbe, quindi, chiesto spiegazioni.

A questo punto, il nonno del festeggiato avrebbe lanciato contro il collega del figlio un bicchiere, colpendolo al collo e causando una ferita profonda. Subito dopo, ha impugnato un coltello e ha cercato di colpire il 22enne. L’uomo è stato fermato dal figlio, che ha riportato ferite alle mani.

L’accaduto è stato prontamente segnalato al 118 e alle forze dell’ordine. I paramedici hanno portato in ospedale il 22enne che è stato curato e dimesso con una prognosi di 15 giorni mentre il 48enne è stato arrestato.

Contents.media
Ultima ora