×

Malore sul volo Palermo-Pescara: cinque passeggeri medici salvano una donna

Malore sul volo Palermo-Pescara cinque passeggeri medici salvano una donna che aveva accusato un infarto: all'arrivo a Punta Raisi era pronta un'ambulanza

L'aeroporto di Palermo

Quel malore cardiaco improvviso in aereo sul volo Palermo-Pescara poteva risultarle fatale, ma la salvano cinque passeggeri medici che viaggiavano con le e suggellano una giornata in cui si è passati dalla tragedia incombente alla gioia senza freno per una vita strappata alla morte.

È accaduto tutto nella giornata del 9 agosto su un aeromobile che stava seguendo la rotta da Pescara a Palermo. Secondo quanto riportato dai media locali ad un certo punto una donna ha perso i sensi a causa di quello che sarebbe poi risultato essere stato un improvviso e devastante arresto cardiaco.

Cinque medici eroi salvano una donna… al volo e in volo

A quel punto, come da procedura acclarata oltre che da ovvia prassi già applicata con successo in passato, il personale di bordo ha chiesto se fra i passeggeri vi fosse personale medico.

Il personale c’era e come, nelle persone di ben cinque passeggeri che sono riusciti a stablizzare la donna fino all’arrivo del volo V71589, intorno alle 19.00 allo scalo “Falcone-Borsellino” di Punta Raisi. I viaggiatori che hanno compiuto quel miracolo di tenacia e perizia sono tutti medici e i media non hanno esitato nel definire il loro intervento congiunto “provvidenziale”.

Medici salvano una donna in volo su un aereo diretto a Punta Raisi

Cosa significa? Che senza di loro e senza la loro decisione di intervenire in maniera così tempestiva ed efficace a 3000 metri di quota molto probabilmente la donna sarebbe morta. Nelle fasi più concitate dell’intervento dei cinque sanitari il comandante del volo ha provveduto ad allertare lo scalo e predisporre i soccorsi a terra. Appena l’aereo ha rullato in pista e spento i motori una unità attrezzata del 118 ha caricato la donna a bordo e l’ha condotta a razzo all’ospedale Villa Sofia, dove si è potuto scongiurare definitivamente il peggio.

Salvano una donna che aveva avuto un infarto in volo: ecco i nomi dei medici, ne manca uno

E una nota comparsa sulla pagina Facebook dell’aeroporto di Palermo, impegnato in questi giorni a contrastare la nuova odnata di casi covid, è comparso un commosso post in cui la direzione dello scalo “ringrazia i cinque medici (angeli) per i il pronto intervento effettuato in volo e l’equipaggio del volo. Purtroppo, conosciamo il nome di quattro medici su cinque: Francesco Giardinelli, Antonio Cavataio, Germano Di Credico, Barbara De Curtis. Bravi”.

Contents.media
Ultima ora