×

Mamma porta in grembo la bambina della figlia: dopo due mesi anche lei è rimasta incinta

Una storia che ha dell'incredibile ed emoziona per il grande amore che la contraddistingue: è quanto successo a mamma e figlia, Lisa e Kelsi.

mamma grembo bambina figlia

Ha aiutato sua figlia a coronare il desiderio di maternità. Dopo il matrimonio, l’amore tra Kelsi e suo marito prosegue a gonfie vele. Tuttavia, il desiderio di diventare presto genitori non si realizza. Esami specifici hanno evidenziato un problema all’utero di Kelsi, la quale ha potuto fare affidamento su sua mamma Lisa, che ha deciso di portare in grembo la bambina di sua figlia.

Solo due mesi dopo anche lei ha scoperto di essere in dolce attesa: la storia ha dell’incredibile.

Mamma porta in grembo la bambina della figlia: le difficoltà di Kelsi a restare incinta

Kelsi e Kyle Pierce si sono sposati nel 2016, in Minnesota. Poi hanno maturato il desiderio di allargare la famiglia con dei bambini. Così, dopo le nozze, hanno provato ad avere un figlio. Kelsi, tuttavia, ha dovuto affrontare non poche difficoltà.

Il percorso per la gravidanza si è rivelato particolarmente tortuoso e non privo di ostacoli.

Non riuscendo a rimanere incinta, la donna si è sottoposta a visite specifiche. Inizialmente, i medici hanno individuato la causa nelle riserve di ovuli troppo basse. In seguito, con la fecondazione in vitro, la coppia ha scoperto che purtroppo Kelsi non era in grado di portare in grembo un bambino perché il tessuto del suo utero è troppo sottile.

Ciò che ha vissuto solo pochi mesi dopo, inaspettatamente, è una sorpresa che Kelsi proprio non potevo prevedere. Un sogno al quale i due futuri genitori non potevano più sperare.

Mamma porta in grembo la bambina della figlia: la storia di Kelsi e Lisa

Dopo aver scoperto che Kelsi avrebbe fatto fatica a rimanere incinta, lei e il marito hanno fatto il possibile per esaudire il proprio desiderio. Avevamo già speso ben oltre i nostri risparmi e avevamo dei debiti.

È stato un periodo molto deprimente, ha confidato Kelsi a Good Morning America.

I due coniugi, pur di diventare genitori, erano disposti ad affidare la gravidanza a un’altra donna. Tuttavia, il costo di 100.000 dollari li ha costretti a non intraprendere il nuovo percorso. Così ad aiutare la figlia ci ha pensato mamma Lisa, che ha deciso di portare in grembo la bambina di sua figlia.

Lisa Rutherford, 53 anni, si è offerta di affrontare la gravidanza al posto di sua figlia. Così a febbraio 2020 è rimasta incinta. Solo poche settimane dopo anche Kelsi ha scoperto di essere in dolce attesa. Le due bambine sono nate a distanza di un mese.

Mamma porta in grembo la bambina della figlia: le parole di Kelsi e Lisa

“Quando si hanno dei figli, si desidera che la loro vita sia migliore, più semplice e più soddisfacente di quanto sia stata la nostra. Semplicemente ho pensato che non avevo 100.000 dollari da prestarle, ma che avevo comunque la possibilità di far avverare il suo sogno. Non avevo alcun dubbio”, ha raccontato Lisa Rutherford.

Dopo aver saputo della gravidanza di Kelsi, è iniziata “un’esperienza fantastica”. Infatti, ha aggiunto: “Non ero solo felicissima per Kelsi che era riuscita a rimanere incinta, ma è stato anche molto divertente condividere le nostre esperienze insieme.

Le due bambine si chiamano Everly e Ava. Mamma e nonna sono felicissime. Kelsi ha poi sottolineato: “Ogni volta che c’è qualcosa di difficile o che sono stanca, ricordo a me stessa che finalmente il mio sogno si è avverato. Lo apprezzo ancora di più per tutto il tempo che ha richiesto e anche tutta la fatica che ha richiesto”.

Contents.media
Ultima ora