×

Mascherina in aereo, dove è ancora obbligatoria?

Nella maggior parte dei Paesi europei non è più obbligatorio indossare la mascherina in aereo, ma in Italia la validità della regola è stata prorogata

Mascherina aereo

In moltissimi Paesi dell’Europa non è più obbligatoria la mascherina suglia aerei. In Italia, il ministro Speranza ha deciso di prorogare la validità della regola. 

Mascherina in aereo, dove è ancora obbligatoria?

Le regole per l’uso delle mascherine in aereo stanno cambiando.

Da oggi, 16 maggio, in quasi tutta l’Europa finisce l’obbligo di indossare i dispositivi sugli aerei, ma non in Italia e Germania. Nel nostro Paese le mascherine in aereo resteranno obbligatorie fino al 15 giugno, mentre in Germania la regola sarà valida fino al 23 settembre. A prendere la decisione sono state l’Agenzia dell’Unione europea per la sicurezza aerea e il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie, che hanno specificato che l’uso della mascherina rimane raccomandato.

In Italia rimane in vigore l’ordinanza di fine aprile del ministro della Salute, Roberto Speranza, che ha prorogato l’obbligo fino al 15 luglio. 

Mascherine: dove sono obbligatorie?

Fino al 15 giugno le mascherine Ffp2 saranno ancora obbligatorie in alcuni luoghi al chiuso, come il trasporto locale e a lunga percorrenza, i teatri e le sale da concerto, i cinema, gli eventi e le competizioni sportive al chiuso, i locali di intrattenimento e musica dal vivo.

Fino alla fine dell’anno scolastico è obbligatorio indossare la mascherina, anche chirurgica, a scuola. La regola vale sia per alunni che per insegnanti e personale Ata. Fino al 15 giugno servirà indossare la mascherina nei posti di lavoro, così come negli ospedali e nelle residenze sanitarie assistenziali.

Contents.media
Ultima ora