> > Morto Andrea Calcaterra: il corpo ritrovato in un dirupo

Morto Andrea Calcaterra: il corpo ritrovato in un dirupo

Andrea Calcaterra

Aveva fatto perdere le sue tracce il 15 novembre e la famiglia aveva dato l'allarme: è morto Andrea Calcaterra, il corpo ritrovato in un dirupo

Morto Andrea Calcaterra: il corpo ritrovato in un dirupo, il cadavere del radiologo del Novarese scomparso il mese scorso era in una forra della bassa Val d’Aosta.

La scomparsa del 51enne di Trecate aveva fatto temere il peggio da subito ed è arrivata la terribile conferma. A ritrovare il corpo non lontano dalla sua auto le squadre di ricerca che battevano i boschi di Arnad

Calcaterra: il corpo ritrovato in un dirupo

I carabinieri della territoriale non escludono che l’uomo possa essersi tolto la vita. I vigili del fuoco si sono attivati con gli altri team per il recupero della salma.

Calcaterra, medico piemontese e radiologo dell’ospedale Maggiore della Carità di Novara, era anche collaboratore di altre strutture ospedaliere nel Biellese. Di lui si era persa ogni traccia il 15 novembre e la famiglia non lo aveva visto tornare ed aveva lanciato l’allarme. 

La scomparsa, gli appelli e le indagini

C’erano stati appelli social, sui media e in televisione ma nulla. I carabinieri si erano concentrati sulla Val d’Aosta perché l’auto di Calcaterra era stata vista dalle telecamere di sicurezza dell’autostrada Torino-Aosta mentre usciva al casello di Verres.

Poi la vettura era stata ritrovata nei boschi di Arnad dove si erano concentrate le ricerche: alla fine c’era stato il tragico ritrovamento ad opera dei carabinieri della Compagnia di Chatillon e Saint-Vincent dopo la segnalazione di un cittadino.