×

Morto l’avvocato Marco Guidotti: addio all’uomo che amava i cani

L’avvocato Marco Guidotti è scomparso all’età di 57 anni a causa di una brutta malattia. L’uomo nel 2019 aveva subito anche un trapianto.

Morto l’avvocato Marco Guidotti

L’avvocato Marco Guidotti è morto durante la giornata di lunedì 9 agosto 2021 a causa di un brutto male. L’uomo si è spento all’età di 57 anni. La notizia è stata riportata da Ancona Today.

Morto l’avvocato Marco Guidotti

Il legale aveva scoperto una malattia al fegato nel 2019 e si era sottoposto ad un trapianto, ma di recente ha invece scoperto di avere un male incurabile. Marco Guidotti lo ha strappato all’affetto dei propri casi nel giro di poco tempo. Era era iscritto all’albo degli avvocati dal 1996 ed esercitava la professione da metà anni Novanta. Il legale era anche iscritto al Registro degli avvocati abilitati al patrocinio a spese dello Stato in merito alla materia penale.

Morto l’avvocato Marco Guidotti, messaggi di cordoglio

L’avvocato di 57 anni lascia un figlio, la compagna, la madre, la sorella, il cognato e i due nipoti. I social sono stati nel frattempo invasi da messaggi che ricordano il legale scomparso prematuramente. L’avvocato aveva anche una grande passione per il mondo dei cani. Toccante il messaggio scritto da Diego Freddara che, come riporta Ancona Today, è il titolare di un allevamento in cui Guidotti aveva preso Lantar, il cucciolo a quattro zampe.

Freddara ha elogiato Guidotti, parlando di “un grande appassionato cinofilo ed in particolare della meravigliosa razza Dobermann. Un abbraccio a Marco ed a tutti i suoi cari ed al suo amatissimo Lantar“. Il funerale dell’avvocato si terrà mercoledì 11 agosto alle ore 15 presso la chiesa di Santa Maria dei Servi ad Ancona.

Morto l’avvocato Marco Guidotti, altre situazioni

Di recente anche altre persone hanno perso la vita a causa di un brutta malattia.

Nicolò Cafagna è stato per molti un grande esempio. Simbolo di forza, grinta e viscerale attaccamento alla vita. Profondamente appassionato di vita, intimamente attaccato alla bellezza del mondo, mai travolto dalle difficoltà e dai momenti di sconforto, sebbene a volte si facesssero sentire con prepotenza. Sui social ha raccontato la sua malattia con ironia: a 38 anni Nicolò Cafagna è morto. Il blogger conosciuto sui social e sulle pagine del giornale Il Cittadino di Monza e Brianza è deceduto a 38 anni a causa di una polmonite che ha complicato il suo stato di salute. Anche il giovane Raffaele Bruno di Casalnuovo è morto a 29 anni dopo aver lottato con una grave e incurabile malattia.

Contents.media
Ultima ora