Mosca, rubano armi agli agenti: sparatoria in tribunale, 3 morti | Notizie.it
Mosca, rubano armi agli agenti: sparatoria in tribunale, 3 morti
Esteri

Mosca, rubano armi agli agenti: sparatoria in tribunale, 3 morti

Mosca

Sparatoria in un tribunale regionale di Mosca, dove tre persone sono rimaste uccise dallo scontro mentre altre due sono state soltanto ferite.

Sparatoria in un tribunale regionale di Mosca, dove tre persone sono rimaste uccise dallo scontro mentre altre due sono state soltanto ferite.

Sparatoria in un tribunale a Mosca: la ricostruzione dei fatti

Sono tre le persone rimaste uccise nel corso di una sparatoria avvenuta in un tribunale regionale presente a Mosca. Altre tre, invece, sono rimaste solamente ferite. La conferma del bilancio dello scontro è arrivata direttamente dalla polizia russa, secondo la quale le vittime rimaste coinvolte sono tre degli undici imputati che erano stati accusati di far parte di una pericolosa banda che assaliva e uccideva gli automobilisti.

Secondo le prime ricostruzioni, alcuni di essi avrebbero attaccato i poliziotti che li avevano in consegna, strappando addirittura la pistola ad uno degli agenti. Tra le persone rimaste ferite ci sono anche tre forze dell’ordine.

I tre imputati, che facevano parte come accennato in precedenza di una banda criminale rinominata Gta (esattamente come il videogioco “Grand Theft Auto), sono stati uccisi mentre stavano tentando la fuga dal tribunale regionale di Mosca dove si stava svolgendo il processo in cui erano coinvolti.

Tatiana Petrova, la portavoce della polizia russa, ha spiegato in che modo si sono svolti i fatti: “Secondo le prime informazioni, durante il trasferimento in ascensore, hanno aggredito gli agenti e hanno tentato di prendere le loro armi.

Quando le porte dell’ascensore si sono aperte, tre hanno cercato di fuggire e sono stati eliminati, due feriti. Un agente della Rosgvardia (la Guardia nazionale russa) è stato raggiunto da un colpo di pistola ed è stato trasferito in ospedale, altri due sono rimasti feriti”.

Secondo la ricostruzione presentata da Rbk, che cita anche il Comitato Investigativo, due agenti (un uomo e una donna) sono stati aggrediti mentre si trovavano in ascensore. Uno degli imputati ha afferrato un agente alla gola e ha tentato di strozzarlo. Gli altri membri della gang sono arrivati in sostegno del compagno e hanno provato a disarmare gli agenti, che però sono riusciti a difendersi e a lanciare l’allarme.

La gang Gta

La sparatoria è avvenuta al terzo piano del tribunale regionale di Mosca, dove gli agenti stavano aspettando gli imputati. Dopo lo scontro l’edificio è stato subito evacuato.

La “Gta Gang” è una pericolosa banda che è stata accusata di una serie di omicidi contro degli automobilisti avvenuti fra il 2012 e il 2014 a Mosca e nella regione di Kaluga. In particolar modo, nove persone sono stati accusate di due tentati omicidi e di aver ucciso 17 persone, oltre ad altri reati come ad esempio furto di documenti e detenzione di armi da fuoco.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche