×

Muore Olga Pronina: la famosa biker 40enne si schianta in una curva

Condividi su Facebook

Purtroppo è morta in un incidente stradale la sexy biker Olga Pronina. La donna si è schiantanta a tutta velocità con la sua moto ed è deceduta sul colpo.

Addio alla sexy biker Olga Pronina

Tragedia nel mondo del motociclismo, che vede purtroppo come protagonista Olga Pronina (40 anni). La donna, russa, era diventata una star di Instagram. Lì era conosciuta come Monika 9422 e dove aveva raggiunto i 188mila follower, grazie ai suoi scatti sexy in abiti provocanti accanto alla sua BMW S1000RR.

In sella al suo destriero, Olga Pronina effettuava anche adrenaliniche acrobazie, che colpivano anche l’attenzione e l’ammirazione degli appassionati di tutto il mondo. Nel suo video più celebre, che impazzì sui social a suon di condivisioni, la biker russa correva a tutta birra indossando solamente un bikini e i tacchi a spillo.

L’incidente: l’ultima curva di Olga Pronina

Purtroppo Olga Pronina è morta ieri in uno spaventoso incidente stradale, lungo una strada di Vladivostok, in Russia. Proprio mentre era in sella sulla sua amata moto. Secondo il Daily Mail, che riprende informazioni diffuse da Sputnik News, le donna si sarebbe schiantata contro il guardrail. Per lei non c’è stata nessuna speranza. È morta inesorabilmente all’istante. L’impatto è stato talmente violento che la moto si è spaccata a metà. Una delle ruote della BMW S1000RR si sarebbe scagliata a centinaia di metri per lo schianto. Addirittura 600 metri. Pare che Olga Pronina abbia preso una curva ad alta velocità.

La sua ultima curva. Non è chiaro se la biker si stesse filmando la corsa in moto, dato che il cellulare non sarebbe stato ancora ritrovato. La donna russa filmava spessissimo in prima persona le sue spettacolari acrobazie spericolate. Ma forse è meglio che questo filmato, se esiste, non si veda mai.

Olga Pronina

Carriera

La biker russa aveva cominciato ad andare in moto all’età di 21 anni. Aveva costruito il suo successo grazie ad un spettacolare miscuglio di doti da stunt e avvenenza fisica. La sexy motociclista più volte aveva dichiarato che la motocicletta le donava “libertà”, “emozione incredibile” e “sensazione di fluttuare nell’aria”. Chissà se ancora adesso Olga Pronina sta provando queste sensazioni.

Olga Pronina

Mai abbassare la guardia

Bisogna sempre stare attenti quando si viaggia con il proprio mezzo. Per se stessi e per gli altri. La velocità può dare brividi irrinunciabili, ma un errore potrebbe essere fatale, e può rovinare una o più vite per sempre e senza rimedio. Una distrazione, un errore di valutazione può sempre capitare. Anche a professionisti esperti come Olga Pronina, che è l’ultimo di una lunga lista di nomi celebri. La sexy biker è riuscita a trasformare la sua passione in professione, ed è morta facendo ciò che amava. Molte persone sulla faccia della terra firmerebbero per un’esistenza analoga. Olga Pronina era anche la madre di un’adolesciente di sedici anni. Ma purtroppo niente al mondo potrà ridare a sua figlia una mamma.

1
Scrivi un commento

1000
1 Discussioni
0 Risposte alle discussioni
0 Follower
 
Commenti con più reazioni
Discussioni più accese
1 Commentatori
più recenti più vecchi
Alfonso Gianluca Ciuffi

Ma dico io con tante piste che ci sono al mondo doveva correre su una normale strada a quella velocità ma una bella multa e il ritiro del mezzo no? Cmq se le cercata dispiace perché la morte nn si augura a nessuno ma come dicevo prima se le cercata e per fortuna nn ha convolto altri mezzi incoscente svitata R.I.P

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.