×

Napoli, chiude pronto soccorso del Cardarelli: troppi accessi

Napoli, chiude il pronto soccorso dell'ospedale Cardarelli. A causa dei troppi accessi la struttura consente l'accettazione solo in codice rosso.

Boom di accessi al Cardarelli di Napoli, chiude il pronto soccorso

Napoli, chiude il pronto soccorso dell’ospedale Cardarelli. Sono troppi gli accessi e il disguido si era presentato già nelle scorse settimane, ora i pazienti devono ancora una volta trovare un’alternativa.

Napoli, chiude il pronto soccorso dell’ospedale Cardarelli

All’ospedale Cardarelli di Napoli, presso il pronto soccorso, si accede solo in codice rosso. Attualmente presso l’unità ci sono circa 140 pazienti e per questo motivo la struttura ha deciso di bloccare ulteriori ingressi, salvo emergenze.

Al Cardarelli di Napoli i medici protestano

Il bed manager dell’ospedale, Ciro Coppola, ha deciso dunque di chiudere il pronto soccorso del Cardarelli, avvisando anche il 118. Una tregua apparente, dopo la protesta dei 25 medici che hanno minacciato dimissioni di massa per le condizioni lavorative.

Troppi gli accessi nel più grande ospedale del Sud Italia, con barelle sistemate ovunque e difficoltà nell’assistenza e nelle cure ai malati.

Napoli, chiude il pronto soccorso: è emergenza

Dalla struttura il resoconto è agghiacciante: malati costretti a restare per ore in barella, senza rispetto del distanziamento necessario per le norme anti Covid. La protesta dei medici del pronto soccorso era rientrata dopo l’intervento della direzione sanitaria e delle Asl cittadine, che aveva organizzato il trasferimento dei pazienti ricoverati in barella nell’area del pronto soccorso.

Contents.media
Ultima ora