> > Nave da crociera bloccata in porto, i sanitari di Messina salvano un passeggero

Nave da crociera bloccata in porto, i sanitari di Messina salvano un passeggero

Intervento provvidenziale a Messina

Nave da crociera bloccata in porto, i sanitari di Messina salvano un passeggero: la la Stroke Unit fa la diagnosi ed una equipe opera il paziente

In Sicilia una nave da crociera rimane bloccata in porto per il maltempo ed i sanitari di Messina salvano un passeggero.

I media spiegano che la Stroke Unit del professor Antonio Toscano e quella del professor Sergio Vinci sono intervenute su un uomo colpito da una ischemia. Insomma, si può dire che la vita a quel passeggero è stata salvata non solo dal valente team medico ma anche proprio dal cattivo tempo

Nave bloccata, i medici salvano un passeggero

Il crocerista è giunto nei giorni scorsi presso l’azienda ospedaliera universitaria di Messina: aveva avuto un malore severo.

Su tutto il dato per cui la nave su cui stava trascorrendo una vacanza doveva ripartire dal porto di Messina, ma “le avverse condizioni meteo hanno determinato il fermo alla fonda”. Non appena l’uomo era giunto in pronto soccorso le sue condizioni sono sembrate serie: aveva “un’emiparesi sinistra con impossibilità a camminare ed è stato subito accolto dalla stroke unit”. 

Due squadre che hanno agito in sincrono

Il team del professor Antonio Toscano lo ha sottoposto a tutti gli accertamenti necessari per conoscere le origini dell’evento ischemico.

Poi è partita l’indicazione per l’intervento di trombectomia meccanica, eseguito dall’équipe della UOC di Neuroradiologia Interventistica, diretta dal prof. Sergio Vinci. L’uomo ha recuperato perfettamente e ha ripreso a camminare regolarmente.