×

Nuova Zelanda, torna a casa e trova le sue figlie uccise dalla moglie che aveva tentato il suicidio

La terribile tragedia arriva da Timaru dove un uomo è tornato a casa scoprendo le tre figlie morte e la moglie ferita gravemente.

Torna da lavoro e trova la moglie che si è uccisa: con lei morte anche le loro bimbe

Su Facebook Graham Dickason e sua moglie, Lauren Dickason, 40 anni, sembravano essere una famiglia felice. Si erano trasferiti dal Sudafrica a Timaru da poche settimane assieme alle loro due gemelline di 2 anni e la figlia maggiore di 6.

Ma come spesso accade, dietro un bel sorriso si nasconde un malessere. Malessere che ha spinto Lauren a dei gesti irrimediabili: Graham era, infatti, tornato da lavoro quando ha trovato le tre figlie uccise dalla moglie, che aveva tentato il suicidio.

Tragedia in Nuova Zelanda: torna a casa e trova le tre figlie uccise dalla moglie

La tragedia è accaduta a Timaru, una città portuale nella regione meridionale di Canterbury, in Nuova Zelanda, nella serata di venerdì 17 settembre 2021.

Graham è un chirurgo ortopedico e quando ha fatto rientro a casa, ha trovato le bambine in una pozza di sangue. La moglie, invece, anche lei medico, era in gravissime condizioni.

bimbe

Tragedia in Nuova Zelanda: torna a casa e trova le tre figlie uccise dalla moglie suicida

Nonostante tutto, Dickason ha allertato i vicini, che lo hanno sentito urlare disperato. Così hanno chiamato i soccorsi che sono giunti sul posto intorno alle 22. Tuttavia, per Maya e Karla, 2 anni, e la loro sorella maggiore Liane, la corsa è stata inutile: per loro non c’era più niente da fare. La loro mamma, invece, si trova in ospedale, ma non è in pericolo di vita.

Tragedia in Nuova Zelanda: torna a casa e trova le tre figlie uccise dalla moglie accusata di omicidio

Graham e sua moglie Lauren avevano da poco terminato il periodo di isolamento e quarantena previsti dalle norme anti covid locali. La polizia, giunta sul posto insieme ai soccorsi medici, ha subito avviato un’indagine per omicidio: poco dopo ha formalmente incriminato la donna che sabato sarà interrogata.

Contents.media
Ultima ora