> > Nuovi aiuti del'Ue a Kiev, Bruxelles pagherà per spedire due navi di grano u...

Nuovi aiuti del'Ue a Kiev, Bruxelles pagherà per spedire due navi di grano ucraino

Ursula von der Leyen

Nuovi aiuti del'Ue a Kiev, Bruxelles pagherà per spedire due navi di grano ucraino, il video messaggio inviato nel corso del summit “Grain from Ukraine”

Il tema della sicurezza alimentare e delle vie di transito di uno dei prodotti che di essa sono cardine sono stati al centro dell’ultimo comunicato ufficiale della Commisssione europea e delle esternazioni di chi la presiede: ci sono infatti nuovi aiuti del’Ue a Kiev, Bruxelles pagherà per spedire due navi di grano ucraino. 

Nuovi aiuti del’Ue a Kiev sul grano

Lo ha annunciato la presidente della Commissione Ursula von der Leyen su un carico da 40mila tonnellate. Per la precisione la massima rappresentante della Commissione Ue ha detto: “La Commissione europea pagherà per spedire 40mila tonnellate di grano ucraino tramite due navi”. L’annuncio della presidente von der Leyen è arrivato in un video messaggio inviato nel corso del summit “Grain from Ukraine”.

“Grain from Ukraine”, di cosa si è discusso

L’evento è stato organizzato da Kiev per lanciare l’omonima iniziativa tesa a sbloccare i carichi di grano dai porti ucraini verso i Paesi a rischio carestia. Il tema è serio perché investe non solo la necessità politica di Bruxelles di far sentire la sua vicinanza al paese attaccato, ma anche quello molto più empirico della crisi alimentare mondiale. Ha chiosato perciò la von der Leyen: “Siamo al fianco dell’Ucraina per garantire la sicurezza alimentare globale“.

La presidente ha indicato poi che l’esecutivo comunitario contribuirà di tasca sua “a qualunque costo”