×

Opera, marito e moglie accoltellati alla gola: fermato il figlio

Marito e moglie, rispettivamente di 83 e 63 anni, sono ricoverati in gravi condizioni dopo essere stati accoltellati presumibilmente dal figlio.

marito moglie accoltellati opera

Paura a Opera, quartiere di Milano, dove marito e moglie sono stati accoltellati alla gola e ora lottano tra la vita e la morte. I Carabinieri hanno fermato il figlio con l’accusa di essere il responsabile dell’aggressione.

Marito e moglie accoltellati ad Opera

I fatti hanno avuto luogo nella mattinata di venerdì 7 gennaio 2022. La coppia si trovava nella propria abitazione quando all’improvviso qualcuno, presumibilmente il figlio, l’ha raggiunta con un coltello ferendola gravemente alla gola. I sanitari del 118 hanno trovato uomo e donna in condizioni critiche a causa dell’accoltellamento e li hanno trasferiti i ospedale. La donna, 63 anni, si trova all’Humanitas di Rozzano mentre l’uomo, 83 anni, al Policlinico.

Marito e moglie accoltellati ad Opera: fermato il figlio

Secondo quanto ricostruito, il figlio, ritenuto responsabile dell’aggressione, sarebbe fuggito dopo aver ferito i genitori. Sarebbe quindi rimasto coinvolto in un incidente stradale e i Carabinieri di Opera lo avrebbero bloccato a San Donato Milanese dopo un inseguimento.

Il ragazzo, 28 anni, sembra soffra di problemi psichiatrici e si trova ora piantonato nel reparto di psichiatria dell’ospedale San Paolo.

Intanto i militari di Opera sono al lavoro sul luogo dell’aggressione per eseguire tutti i rilievi e gli approfondimenti utili a ricostruire esattamente cosa sia successo e perché.

Contents.media
Ultima ora