×

Orrore in Sudafrica, padre avvelena tre figli e ne manda un quarto in coma

Sgomento ed orrore in Sudafrica, dove un padre avvelena tre figli, ne manda un quarto in coma e poi cerca invano di suicidarsi in casa sua

Un padre ha avvelenato 3 figli prima di andare a scuola

Orrore in Sudafrica, dove nella mattinata di giovedì 26 maggio un padre ha avvelenato tre figli e ne ha mandato un quarto in coma. La polizia di Johannesburg ha spiegato che l’uomo ha somministrato loro bevande energetiche avvelenate poco prima che i suoi figli andassero come tutti i giorni a scuola.

I media spiegano che i tre ragazzini sono morti fra dolori atroci mentre erano ciascuno in classe presso alcuni istituti dell’hinterland della città sudafricana. Le vittime avevano 6, 13 e 16 anni e frequentavano una scuola primarie e una secondaria in base. 

L’orrore, un padre avvelena tre dei suoi cinque figli 

E lo stesso Dipartimento dell’Istruzione sudafricano ha confermato che il padre avrebbe proceduto con l’avvelenamento nei minuti che precedevano il raggiungimento delle aule scolastiche nella loro abitazione di Ratanda.

Delle tre vittime due sono morte direttamente in classe ed una terza è stata soccorsa e portata a razzo in ospedale, purtroppo invano

La quarta vittima è in condizioni disperate

E c’è di più e di peggio: la polizia ha spiegato che il padre avrebbe avvelenato anche un quarto fratello: il ragazzino si trova in ospedale in condizioni disperate. Il solo a salvarsi sarebbe stato un quinto figlio che aveva rifiutato la bevanda energetica.

La polizia lo sta interrogando per risalire al contesto ed al movente di questo orribile delitto plurimo. L’autore avrebbe tentato il suicidio ma senza riuscirci ed ora è piantonato in ospedale.

Contents.media
Ultima ora